Guide turistiche e culturali, corsi di Bollenti Spiriti a Cisternino e Ceglie

I Cantieri Urbani Bollenti Spiriti di Cisternino (Cubos) e il Mac 9cento di Ceglie Messapica, in collaborazione con le amministrazioni degli stessi Comuni, sono impegnati nell’organizzazione di un workshop dal titolo “A proposito di territorio… guide cercasi!”. Inizierà il 23 maggio e si concluderà i primi di giugno la serie di esperienze sul campo programmate con le associazioni dei paesi coinvolti. Chiuso da soli pochi giorni il Festival della lettura di Valle d’Itria, in occasione della stagione primaverile, i coordinatori dei due centri culturali hanno organizzato una nuova esperienza di formazione indirizzata a tutti gli appassionati e alle guide turistiche del territorio.

La locandina dei corsi

I Cantieri Urbani Bollenti Spiriti di Cisternino (Cubos) e il Mac 9cento di Ceglie Messapica, in collaborazione con le amministrazioni degli stessi Comuni, sono impegnati nell’organizzazione di un workshop dal titolo “A proposito di territorio… guide cercasi!”. Inizierà il 23 maggio e si concluderà i primi di giugno la serie di esperienze sul campo programmate con le associazioni dei paesi coinvolti.  Chiuso da soli pochi giorni il Festival della lettura di Valle d’Itria, in occasione della stagione primaverile, i coordinatori dei due centri culturali hanno organizzato una nuova esperienza di formazione indirizzata a tutti gli appassionati e alle guide turistiche del territorio.

Si vuole proporre un nuovo approccio alla formazione, un metodo pratico-esperienziale alla costruzione di nuove vie di comunicazione e “passaggio” del nostro patrimonio conoscitivo locale agli ospiti di Valle d’Itria. Tra le domande di partecipazione saranno selezionati i corsisti idonei ad affrontare un percorso di crescita e lavoro di gruppo che condurrà alla definizione di itinerari turistici di interpretazione della reale cultura dei nostri luoghi. Le esperienze sul campo saranno condotte con il coinvolgimento della Cooperativa Saetta di Cisternino, che da anni si occupa di storia e archeologia locale, l’Ass. Antropias, ente gestore del Centro di Educazione Ambientale di Cisternino, l’Ass. Passo di Terra di Ceglie Messapica, conosciuta per le attività di ricerca e promozione delle risorse naturali e tradizionali di Ceglie, esperti di storia locale come lo storico Michele Ciracì, dell’Ass. Amici del Borgo Antico di Ceglie Messapica, e di musica e ritualità della Puglia Centro Meridionale come il Maestro Massimiliano Morabito, organettista veterano della famosa Notte della Taranta.

Collaboreranno anche l’Associazione Anteas di Cisternino, che metterà a disposizione il patrimonio degli anziani custodi degli mestieri antichi di Puglia, e alcune masserie didattiche locali. L’apporto di esperti di comunicazione e metodologia di interpretazione del territorio della Cooperativa Thalassia chiuderanno il programma di attività del workshop, che si concluderà con una festa aperta al pubblico nella quale saranno presentati per la prima volta a bambini e adulti, insegnanti, turisti e appassionati di territorio i nuovi “itinerari culturali” prodotti durante il corso. Saranno selezionati tra i corsisti i migliori interpreti culturali che accompagneranno per il Cubos e il Mac 9cento turisti ed appassionati durante la stagione estiva in Valle d’Itria. Le iscrizioni ai corsi sono ancora aperte fino al 14 maggio. Per informazioni: 080.4447171, 393.9940158, cantieriurbani.bollentispiriti@gmail.com.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

Torna su
BrindisiReport è in caricamento