"Io canto" e "Amici" per l'India

S.VITO DEI NORMANNI - Note e solidarietà saranno ingredienti dello stesso spartito venerdì 6 settembre, dalle 20.30, a San Vito dei Normanni.

Logo ExFadda

S.VITO DEI NORMANNI - Note e solidarietà saranno ingredienti dello stesso spartito venerdì 6 settembre, dalle 20.30, a San Vito dei Normanni: l’ExFadda, in via Brindisi, ospiterà infatti la serata “Io canto per gli Amici dell’India” in cui il talento di giovanissimi artisti sarà al servizio di una causa frutto dell’impegno di sanvitesi che mirano a realizzare in India una casa per bambini di strada.

Il palcoscenico sarà animato da quattro protagonisti di “Io canto”, la fortunata trasmissione condotta da Gerry Scotti che negli anni ha valorizzato le grandi potenzialità canore di giovanissimi interpreti, e da due voci in arrivo da “Amici”, fucina di talenti di Maria De Filippi. Da “Io canto” giungono Luana Chiaradia, Vito Fasano, Chiara Indino e Francesco Pugliese; da “Amici” Nicola Rosafio ed Ettore Romano. E non mancheranno promesse dello scenario musicale locale. I fondi raccolti durante la serata saranno devoluti al progetto “Jeevadara.”

“Jeevadhara” (che in lingua telugu significa “primavera della vita") punta alla realizzazione del sogno di dare un tetto e un’istruzione ai tanti bambini di strada costretti a lavorare dai primi anni di vita; si stima che siano addirittura 12 milioni, “invisibili” costretti a subire violenze e – quando non forzati ad attività di manodopera senza alcun diritto – spinti sui marciapiedi del mercato della prostituzione.

Le luci sul palco si accenderanno alle 20.30, ma già a partire dalle 20 gli stand enogastronomici saranno aperti al pubblico.

 

 

 

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

  • Esplosi colpi di arma da fuoco nel centro abitato: si indaga

  • Scu e gioco d'azzardo: arresti e sequestri sull'asse Lecce-Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento