"Li Satiri" arruolano attori

MESAGNE – Riparte a Mesagne la stagione di prosa 2011/2012 per la compagnia “Li Satiri” di Catone Tersonio e anche quest’anno si ricercano figure maschili e femminili, di qualsiasi età, per completare il gruppo che si esibirà nei teatri e piazze salentine per le varie commedie da portare in scena.

Una commedia de Li Satiri

MESAGNE Riparte a Mesagne la stagione di prosa 2011/2012 per la compagnia “Li Satiri” di Catone Tersonio e anche quest’anno si ricercano figure maschili e femminili, di qualsiasi età, per completare il gruppo che si esibirà nei teatri e piazze salentine per le varie commedie da portare in scena.

Per maggiori informazione e/o parteciparvi inviare una mail all’indirizzo catonetersonio@virgilio.it oppure telefonare al numero 339/6859588. L'associazione Culturale e Teatrale "Li Satiri" è stata costituita il 7 aprile 2004. Il suo intento è promuovere e valorizzare la cultura e le tradizioni del nostro territorio, attraverso la riscoperta di quelli che sono stati gli usi, i costumi, il folklore di un mondo passato, per meglio comprenderne le radici storiche, culturali e linguistiche.

L'Associazione non ha scopi di lucro e tutte le varie attività di intervento didattico e culturale vengono realizzate spontaneamente dai suoi componenti che si impegnano per la buona riuscita di ogni iniziativa con la passione e l'amore che nutrono per il teatro in generale, e per quello dialettale in particolare.

Nel corso degli anni la compagnia si è imposta all'attenzione di un pubblico sempre più ampio grazie alle rappresentazioni di commedie dialettali inedite e brillanti dell’autore-regista Catone Tersonio. Quello de Li Satiri, è un teatro che rifugge da personalismi e rivalità, che non crea divi, al contrario amalgama, crea coesione e intese, si è protagonisti della gioia dello stare insieme, del sentirsi un tutt'uno come componenti di una stessa famiglia, e per questo l’unico motto è “divertirsi divertendo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le varie rappresentazioni dell’Associazione: “Nnu maritu a cambiali”, “L’eredità ti nonnu Nicola”, “La masciara”, “Pìnnuli ti vaccina e sciroppu ti cantina”; mentre i saggi teatrali: “Lu tistinu comu rota ti trainu (pro ragazzi) e “Il sogno” (pro ragazzi).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento