Musica e pettole alla festa di Santa Cecilia

  • Dove
    piazza Giovannni XXIII
    Indirizzo non disponibile
    Francavilla Fontana
  • Quando
    Dal 22/11/2019 al 22/11/2019
    19,30
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

FRANCAVILLA FONTANA - Pastorali tradizionali e pettole calde per festeggiare Santa Cecilia. Nel giorno della santa Patrona della Musica, venerdì 22 novembre, alle ore 19,30 in piazza Giovanni XXIII, sul sagrato della Basilica, la Banda Musicale “Giuseppe Verdi” eseguirà le musiche popolari della tradizione natalizia mentre la Pro Loco di Francavilla Fontana servirà le pettole, il più classico dei piatti del periodo di Natale, annunciando così l’imminenza delle feste che per i francavillesi avranno ufficialmente avvio l’otto dicembre con la festa dell’Immacolata.

“Il sodalizio tra la Banda Musicale “Giuseppe Verdi” e la Pro Loco di Francavilla Fontana è nel segno della tradizione, ma con uno sguardo all’attualità – dichiara il presidente della Pro Loco, Giovanni Colonna. Abbiamo chiesto ai musicisti di recuperare e interpretare il vasto repertorio di pastorali tarantine, per essere vicini e testimoniare solidarietà alla comunità e ai lavoratori della Città dei Due Mari, mentre i volontari della Pro Loco sono pronti a friggere decine di chili di pettole che saranno preparate con ingredienti a chilometro zero e da consegnare in cartocci biodegradabili, per promuovere pratiche sostenibili che cominciano a tavola, con piccoli gesti quotidiani”.

Il culto e la festa di Santa Cecilia sono molto diffusi anche se non si conoscono le origini del suo patronato sulla musica, sui musicisti, sugli strumentisti e sui cantanti.  Secondo la leggenda, Cecilia, nobildonna romana convertitasi al cristianesimo, il giorno del suo matrimonio, cantando, espresse il desiderio di restare vergine al suo futuro sposo riuscendo a convertirlo. Il programma della festa prevede alle ore 18,00 la processione con il simulacro portato a spalla dai bandisti. La processione muoverà dalla sede dell’ex biblioteca in piazza Dante percorrendo piazza Umberto I, via Immacolata, corso Garibaldi, piazza Vittorio Emanuele II e via Chiesa Matrice. Nella Basilica, alle ore 18,30, la santa messa sarà officiata dall’arciprete e rettore della Basilica, mons. Alfonso Bentivoglio. Dopo la funzione religiosa, dalle ore 19,30, sul sagrato della Basilica, la Banda Musicale Giuseppe Verdi eseguirà le pastorali.  “La scelta di eseguire le pastorali tarantine, al posto di brani più classici e internazionali che di fatto hanno sempre caratterizzato il concerto che la nostra Banda offre alla cittadinanza in questo giorno di festa per ogni musicista – spiega il maestro Andrea Di Castri, direttore della Banda - rappresenta per noi un gesto di affetto verso Taranto e un atto di profonda gratitudine per le sue straordinarie tradizioni, che noi viviamo e interpretiamo attraverso il pentagramma”. Le pastorali tarantine hanno un posto di tutto rispetto tra le pastorali natalizi e nel capoluogo jonico risuonano per le vie della città sin dalle prime ore del giorno di santa Cecilia, una tra le feste più sentite e amate dai tarantini. “Ci auguriamo – conclude Giuseppe Martina, presidente della Banda – che la nostra musica possa promuovere e infondere sentimenti di speranza e di coraggio, di fiducia e di serenità, preparandoci davvero al Natale, il momento di festa più atteso per le famiglie e la comunità”.

La Banda “Giuseppe Verdi”, insieme al presidente Giuseppe Martina, è guidata da Martino Cito (segretario) e Cesare della Corte (tesoriere). Il direttore, maestro Andrea Di Castri, è assistito dal capobanda, professor Gianvito Carriere. Questi componenti: Cosimo Bungaro , Mauro Calasso, Riccardo Calasso, Pasquale Della Porta, Andrea Di Castri, Alberto Di Coste, Cosimo Giannachi, Rolando Leone,  Pasquale Nardelli, Rocco Pastore, Simone Saponaro, Fernando Sarli, Antonio Truppi (clarinetti); Marina Putignano (flauto); Gianvito Carriero (oboe); Angelo Argese (sax baritono); Gerarda Derna (sax soprano); Graziano Derna, Carmine Saponaro (sax contralto); Antonello Di Castri, Damiano Pentassuglia, Vincenzo Putignano (sax tenore); Francesco Distante (flicorno sopranino) Romeo Begher (flicorno tenore); Giovanni Capuano, Cesare della Corte, Raffaele Derna, Giuseppe Longo (trombe); Martino Cito (corno);  Martina, Fabio Memmola, Davide Milone (trombone); Cosimo Ardito (euphonium); Giuseppe Simone Fusco, Pasquale Nisi, Stefano Sternativo, Gabriele Vacca (tuba); Giuseppe Corvino, Danilo De Milato, Luigi Fino, Giuseppe Incalza  (percussioni).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Variegato programma di iniziative natalizie a Fasano

    • dal 4 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020

I più visti

  • “Mesagne 2019, il sogno di Natale”: un programma ricco di iniziative

    • dal 6 dicembre 2019 al 4 gennaio 2020
  • Natale a Carovigno: mercatini, villaggio per bambini e concerti

    • dal 8 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020
  • Mercatino, concerti e racconti per bambini: il Natale a Francavilla

    • dal 8 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020
  • Ritorna “La strada dei sapori” dopo il successo della prima edizione

    • solo domani
    • 15 dicembre 2019
    • via Francavilla Fontana
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento