Nuovo teatro Verdi: "La carta del docente ti porta al teatro"

Bonus Cultura agli insegnanti di ruolo con cui vengono destinati 500 euro a chi si registra online sulla piattaforma dedicata

BRINDISI - Il Teatro Verdi di Brindisi è ufficialmente registrato come esercente anche per la «Carta del Docente», il sito del Ministero per il Bonus Cultura agli insegnanti di ruolo con cui vengono destinati 500 euro a chi si registra online sulla piattaforma dedicata (cartadeldocente.istruzione.it).

La «Carta del Docente» è una iniziativa del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca prevista dalla legge 107 del 13 luglio 2016 («Buona Scuola»), art. 1 comma 121, che istituisce la Carta elettronica per l’aggiornamento e la formazione dei docenti di ruolo delle istituzioni scolastiche. Dunque, dopo l’accreditamento al bonus cultura di «18App» destinato ai maggiorenni del 2016, il Teatro Verdi mette in lista i suoi spettacoli tra i crediti della «Carta del Docente», secondo l’indirizzo confermato dal presidente della Fondazione Nuovo Teatro Verdi Angela Carluccio e dall’assessore al Teatro Francesca Scatigno.

Il programma, riservato agli insegnanti di ruolo, permette loro di ottenere 500 euro da spendere per l’aggiornamento professionale, ma non solo. Possono infatti acquistare libri, riviste, ingressi nei musei, biglietti per eventi culturali, teatro e cinema o per iscriversi a corsi di aggiornamento, svolti da enti qualificati o accreditati presso il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Nel caso specifico, per effettuare l’acquisto, il docente deve generare un buono spesa riferibile alla categoria «Teatro» per un importo pari al prezzo del biglietto o dei biglietti cui è interessato. Ogni buono creato è accompagnato da un codice identificativo che il docente deve salvare su un dispositivo o stampare per presentarlo in biglietteria.

La Carta è assegnata ai docenti di ruolo a tempo indeterminato delle Istituzioni