venerdì, 25 aprile 15℃

Personale di Anna Saegesser-Pavone

SAN VITO DEI NORMANNI - L'artista pugliese Anna Saegesser-Pavone farà tappa nella provincia di Brindisi domenica prossima 5 agosto presso la Masseria Incantalupi sulla strada provinciale che collega San Vito dei Normanni a Mesagne. L'artista conosciuta in tutto il mondo presenterà la sua personale di pittura in un contesto che racchiude arte, tradizioni e cultura dal nome "Sospiri di Barocco nella Quiete che mi Incanta". L'evento avrà inizio alle ore 18.30 e la mostra potrà essere visitata fino all'8 settembre prossimo.

Maristella De Michele 3 agosto 2012

SAN VITO DEI NORMANNI - L'artista pugliese Anna Saegesser-Pavone farà tappa nella provincia di Brindisi domenica prossima 5 agosto presso la Masseria Incantalupi sulla strada provinciale che collega San Vito dei Normanni a Mesagne. L'artista conosciuta in tutto il mondo presenterà la sua personale di pittura in un contesto che racchiude arte, tradizioni e cultura dal nome "Sospiri di Barocco nella Quiete che mi Incanta". L'evento avrà inizio alle ore 18.30 e la mostra potrà essere visitata fino all'8 settembre prossimo.

Quest'anno, per la prima volta, la Masseria Incantalupi aumenta ancor più la sua attrattiva nei confronti dei suoi visitatori, ospitando le opere di un'artista italo-svizzera con radici nella nostra terra: Anna Saegesser-Pavone. Nata in Puglia, la Saegesser-Pavone ha fin da piccola mostrato il suo talento naturale per l'arte ed in particolare il disegno e la pittura. Trasferitasi in Svizzera, la Saegesser-Pavone ha ben presto dato prova delle sue doti artistiche, consentendo a galleristi lungimiranti di vendere le sue opere in Svizzera nonché a collezionisti di nazioni come Usa, Emirati Arabi, Austria e Grecia.

Dipinge preferibilmente in acquerello, una tecnica che utilizza con stile personalissimo e che le ha permesso di conquistare, per ben quindici volte, il primo premio in concorsi di pittura nazionali ed internazionali, di cui molti riservati a diplomati e accademici, mentre la critica l'ha definita Maestro dell'acquerello. Ad un certo punto della sua vita, tenendo fede ad un impegno preso con i genitori, è voluta tornare in Italia e dal 2003 ha stabilito una sua base a Civitavecchia dove, per l'editore Rosati, ha pubblicato il libro "PoesiArte - Orli Salmastri", contenente suoi acquerelli e annesse poesie.

Per quasi tutto il mese di agosto di quest'anno, gli ospiti della Masseria Incantalupi avranno l'occasione di ammirare l'esposizione delle opere più recenti di questa straordinaria artista che è Anna Saegesser-Pavone. Il giorno dell'inaugurazione della mostra è quello in cui si avrà l'opportunità di ammirare tutte le opere, perché poi alcune di esse resteranno nelle camere. Ma il giorno dell'inaugurazione, tutte le opere saranno esposte lungo i muri del grande cortile della Masseria Incantalupi. Per buona parte della mostra, inoltre, gli ospiti avranno l'opportunità di dialogare con l'artista medesima.

La mostra è dedicata all'avvocato Giuseppe Bruno e alla sua consorte donna Maria Bruno, che è la musa ispiratrice. I loro racconti e l'amore profondo dell'artista per queste persone hanno infatti portato la sua mente a tempi lontani e romantici, a sensazioni e profumi ancestrali e alla memoria della sua terra natia

San Vito dei Normanni
Anna Saegesser-Pavone
masseria Incantalupi
mostra
pittrice

Commenti