Un’emozione chiamata libro a Torino

OSTUNI - Vetrina piemontese per la kermesse letteraria "Un'emozione chiamata libro", di scena al prestigioso Salone del libro di Torino. Nella giornata di Venerdì (alle ore 14), nello stand della Regione Puglia, la manifestazione culturale sarà presentata insieme alle migliori iniziative sul libro che si svolgono in Puglia.

no 10 maggio 2012

OSTUNI - Vetrina piemontese per la kermesse letteraria "Un'emozione chiamata libro", di scena al prestigioso Salone del libro di Torino. Nella giornata di Venerdì (alle ore 14), nello stand della Regione Puglia, la manifestazione culturale sarà presentata insieme alle migliori iniziative sul libro che si svolgono in Puglia.

Per il Comune di Ostuni sarà presente l'assessore al Turismo e spettacolo, Agostino Buongiorno che racconterà la storia della manifestazione e la modalità di svolgimento del salotto letterario estivo, con l'ausilio di un filmato realizzato dall'emittente Trcb e curato dal giornalista Francesco Roma. La conferenza sarà coordinata da Francesco Palumbo - Direttore dell'Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti - Regione Puglia.

Intanto la giornalista Anna Maria Mori, curatrice della manifestazione, in collaborazione con l'assessorato alla cultura del Comune (delega gestita in prima persona dal sindaco Domenico Tanzarella), sta predisponendo il calendario per la prossima estate. L'edizione 2012 sarà presentata ufficialmente giovedì 31 maggio alle ore 12, mentre in serata la stessa Anna Maria Mori presenterà il suo ultimo libro: L'anima altrove (Rizzoli editore).

Anna Maria Mori
Ostuni
Torino
una emozione chiamata libro

Commenti