Natale a Fasano, per due giorni chiese, giardini e palazzi antichi aperti al pubblico

  • Dove
    Piazza Ciaia
    Indirizzo non disponibile
    Fasano
  • Quando
    Dal 21/12/2014 al 22/12/2014
    dalle 18 alle 22 e dalle 8,30 alle 22
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

 “Corti e Giardini in arte agrumi e sostenibilità”: chiese e  palazzi antichi con giardini saranno aperti al pubblico domenica sera 21 dicembre dalle 18 alle 22, tra mostre d’arte, arredi, decorazioni artistiche e degustazioni sul tema degli agrumi. Sabato 20, invece, convegno sul tema e iniziative dedicate ai ragazzi.  

I Palazzi antichi che potranno essere visitati, secondo un percorso che il pubblico potrà seguire grazie alla distribuzione nell’androne del Palazzo municipale (in piazza Ciaia) della brochure e di un coupon col quale il visitatore potrà esprimere il proprio voto sui presepi allestiti in cinque punti di Fasano e su sette vetrine artistiche realizzate da altrettanti esercizi commerciali. I punti sono: “Palazzo Guarini” (in via Roma, 64, nel quale l’associazione “Pro Selva” parlerà della località omonima collinare, mentre il pittore Martino Rubino sarà con i suoi “Portoni in Arte”); “Palazzo Attoma Pepe” (in corso Garibaldi, 47, nel quale ci sarà l’esposizione di maioliche a tema a cura di “Maioliche Pugliese”, oltre al pittore Martino Rubino sempre alle prese con i suoi “Portoni in Arte”); “Palazzo Reale” (in via Forcella, 67, nel quale vi saranno “I colori di Puglia” di Carla Caroli ed i “Profumi di arancio e citrus” de “Il Trifoglio”); “Palazzo Morelli-De Carolis” (in corso Vittorio Emanuele, 47, nel quale vi sarà l’esposizione “Gli agrumi del parco” a cura delle aziende a marchio del Parco Dune Costiere, e “Citrus EChOme” a cura di “Regina Home”). 

Poi ancora, “Chiostro delle Teresiane” (in piazza Mercato nuovo, nel quale si potrà assistere a “Il giardino dell’Eden” a cura della sezione fasanese della “Società di Storia Patria della Puglia”, nonché alla mostra di Piergiorgio Sconfienza “Le città invisibili da Oriente con la luce, il profumo degli agrumi”, e ancora allo spazio artistico “Veduta d’insieme” di Gianni Lacialamella, ed ai presepi artistici a cura dell’Università del Tempo Libero); “Palazzo Pezzolla” (in via Fogazzaro, 4, nel quale si potrà ammirare la mostra “Vestire la storia: abiti e costumi della Scamiciata” a cura del Comitato Giugno Fasanese); “Museo della Casa alla Fasanese” (in piazza Mercato Vecchio, con visita guidata a cura dell’associazione “U’mbracchie” e la mostra dei lavori in argilla “Merry Pottery” a cura di Valentina De Carolis con “Maioliche Pugliese”, “Olivearte” e “Artigiani del Balì”); “Palazzo Municipale” (in piazza Ciaia, dove è allestita la postazione dell’infopoint, oltre alla “Mostra pomologica sugli agrumi” a cura del centro di ricerca, sperimentazione e formazione in agricoltura “Basile-Caramia” di Locorotondo, dove dalle alle 20 alle 21.30 vi sarà l’esibizione coreutica “Balli d’Impronte” a cura dell’associazione “Impronte di Puglia”.  Poi “Palazzo dell’Orologio” (in piazza Ciaia, dove si potrà visitare la mostra di pittura di Martino Rubino “Scorci su tela”).

Al pubblico saranno aperte, sempre dalle 18 alle 22, le chiese di San Nicola, della Madonna delle Grazie, del Purgatorio e della Madonna dell’Assunta, tutte e quattro con addobbi floreali appositamente realizzati da quattro aziende di settore, mentre sarà possibile degustare preparazioni dolciarie a base di agrumi (con 10 postazioni in piazza Ciaia) ed altri 8 punti ristoro (in bar, pasticcerie, ristoranti e negozi che hanno aderito all’iniziativa). Vi saranno anche sette negozi che, per l’occasione, realizzeranno particolari vetrine artistiche a tema, mentre si potranno ammirare 5 presepi allestiti all’aperto (in piazza Ciaia, a “Palazzo dell’Orologio”, in via dell’Assunta al civico 16, in via De Curtis al civico 20 ed in via Giusti al civico 125): sia le vetrine che i presepi potranno essere votati dai visitatori attraverso la compilazione di un apposito coupon.

Sabato 20 dicembre, invece, nell’ambito dello stesso evento, si terranno appuntamenti per le scuole primarie e secondarie di 1° grado: in particolare il laboratorio “Agrumi in parole” (a “Palazzo reale”, dalle 8.30 alle 9.30) con letture di versi a tema e creazione di acrostici; il laboratorio “Merry Pottery” con la creazione di oggetti natalizi in argilla (nell’Arco del Balì”, dalle 10 alle 11); il laboratorio “deCOriamo il Natale” (nel Laboratorio Urbano, dalle 11.30 alle 12.30) sulla riutilizzazione degli agrumi e di altri elementi naturali per creare decori natalizi. Nel pomeriggio, alle  15.30 si terrà la visita guidata nel giardino di “Palazzo Giacinto Bianco” (in largo Pitagora) mentre 17.30 sarà inaugurata la mostra pomologica sugli agrumi nell’androne del Palazzo municipale e alle ore 18 su nella Sala di rappresentanza si terrà l’incontro pubblico “Parliamo di agrumi, aspettando…Corti e Giardini in Arte a Fasano” con gli interventi di Anna Rita Somma, Marialucrezia Colucci e Pasquale Venerito, i saluti istituzionali del vicesindaco Gianleo Moncalvo e dell’assessore Renzo De Leonardis, ed il momento della lettura dei versi di Silvia De Luca (da parte di Valerio Bianco) con l’accompagnamento al pianoforte di Armando De Luca.                 

        

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Parte il nuovo format dal Presidio del Libro “Terre del Negramaro”: primo ospite Annibale Gagliani

    • Gratis
    • 27 ottobre 2019
    • birreria Li Turchi
  • Festival “Tempeste, immagini, suoni, racconti dal Mediterraneo”

    • Gratis
    • dal 21 settembre al 31 ottobre 2019
  • Da Picasso agli artisti contemporanei: opere su carta

    • dal 10 al 31 ottobre 2019
    • Museo Ribezzo
  • “L’Universo orrendo”: serata in onore di Pier Paolo Pasolini

    • 2 novembre 2019
    • castello
Torna su
BrindisiReport è in caricamento