Festa del circo contemporaneo: martedì in scena "Torno subito"

BRINDISI - La «Festa del Circo Contemporaneo», in corso di svolgimento nello chapiteau del circo «El Grito» sul lungomare Regina Margherita come appuntamento d’esordio della nuova stagione del «Teatro Verdi», dedica un altro spazio alle compagnie del territorio. Protagonista martedì 4 novembre alle ore 21 la compagnia «Meridiani Perduti», che mette in scena lo spettacolo «Torno subito», di e con Sara Bevilacqua: un pezzo di città, Brindisi, recuperato dalla storia della Seconda guerra mondiale. Una storia silenziosa, ricostruita tra le pieghe di un conflitto mondiale, e ricomposta come un intreccio di tante storie, tutte diverse e unite da una comune speranza e da un grande senso di comunità.

È il 10 settembre 1943. Il re numismatico, Vittorio Emanuele III, sbarca a Brindisi, l’unica città nella quale non ci sono né nazifascisti né anglo-americani, il posto ideale per un re in fuga da una guerra  planetaria. E in questo quadro una giovane modista brindisina, dal nome straniero e dai modi garbati, va incontro all’occasione della sua vita. Tra clienti che confidano i loro segreti e le loro disavventure per sfuggire alla fame, i passi impacciati di un Regno in cerca di riparo lontano dalla furia della guerra, proprio a Brindisi, in questo angolo di mondo, in questo lembo di terra dove niente più sembra andare nel verso giusto, un frammento di bellezza, una piccola favola riesce a mettersi in salvo.

Un re, una regina di cuori, una cappellaia e un soldato straniero. Molti anni dopo «Meridiani Perduti» racconta questa storia tanto lontana ed estranea ai morsi della guerra da suscitare il dubbio che sia realmente accaduta. Per ricordarlo e ricordarcelo, per fare un po’ di chiarezza su quei giorni di caos e di fame.

«Torno Subito» è il frutto di un lungo lavoro di ricerca, realizzato da Sara Bevilacqua attraverso le memorie di chi, quei giorni, li ha vissuti in prima persona. Oltre sessanta testimoni sono stati intervistati e hanno contribuito, con i loro racconti, a far vivere i personaggi protagonisti della storia. «Essere coinvolti in un progetto di tale portata - ha sottolineato Sara Bevilacqua - è un onore e un grande piacere, perché vuol dire che il nostro modo di fare teatro ben si presta per eventi di importanza internazionale».

I biglietti sono disponibili presso il botteghino del «Nuovo Teatro Verdi» (aperto tutti i giorni, escluso i festivi, dalle ore 11.00 alle 13 e dalle ore 16.30 alle 19) e un’ora prima della spettacolo presso la biglietteria dello chapiteau. Prezzo 7 euro. (Foto Domenico Summa)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Tour di spettacoli a Brindisi con il Performing Arts Festival, prima edizione

    • dal 28 November 2019 al 26 April 2020
  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 October 2019 al 10 May 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Sei spettacoli per la nuova stagione di prosa a Ceglie

    • dal 17 January al 5 April 2020
    • teatro comunale
  • Terza rassegna teatrale “Domenico Modugno” al don Bosco di San Pietro

    • dal 19 January al 18 April 2020
    • teatro DonBosco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento