"Icaro caduto": storia senza tempo nel parco archeologico di Santa Maria D'agnano

Mercoledì  1 agosto, ore 21.00, presso il parco Archeologico di Santa Maria D'agnano, per Teatro Madre, Festival di teatro e narrazione. Nuova produzione Pagine Bianche Teatro di e con Gaetano Colella per la regia di Enrico Messina. 

Le figure leggendarie di Dedalo e di Icaro vengono staccate dal mito per raccontare una storia senza tempo: il complesso, delicato e meraviglioso rapporto che lega un figlio a un padre.

Biglietto euro 10. Ridotto under 25 e over 65 euro 8. Disponibile su vivaticket.it  Fondamentale prenotare al  389 265 6069. Presentarsi al botteghino entro le 20.45. Dopo la prenotazione decade. 

Con il biglietto dello spettacolo è possibile fruire della visita guidata gratuita al Parco Archeologico di Santa Maria di Agnano. Partenza ore 19.45. Durata 30 minuti. Servizio Baby Sitting gratuito previa prenotazione al 389 265 6069

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Ritorna il posto delle favole al teatro comunale di Ceglie Messapica

    • dal 27 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Al Verdi arriva “Dracula” interpretato dai due grandi del teatro Rubini e Lo Cascio

    • 10 dicembre 2019
    • Nuovo Teatro Verdi

I più visti

  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Ritorna il posto delle favole al teatro comunale di Ceglie Messapica

    • dal 27 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Al Verdi arriva “Dracula” interpretato dai due grandi del teatro Rubini e Lo Cascio

    • 10 dicembre 2019
    • Nuovo Teatro Verdi
  • Tour di spettacoli a Brindisi con il Performing Arts Festival, prima edizione

    • dal 28 novembre 2019 al 26 aprile 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento