"Melissa… perché": immagini e testimonianze della tragedia in un libro

Verrà presentato lunedì 20 maggio, alle ore 19,30, presso la chiesa Matrice di Mesagne. Evento organizzato da "Libera"

MESAGNE - “Melissa…perché” il libro scritto da Barbara Tardio,  Mimmo Tardio e Nancy Motta, sarà presentato il 20 maggio 2019 alle 19.30 nella Chiesa Matrice di Mesagne, proprio quella che ha accolto le delicate spoglie della giovane Melissa Bassi, nella commozione di diecimila persone e nel dolore dei suoi amati genitori, sette anni fa.c82c6b33-9962-431e-8f35-d5df3f97dfc5-2

Organizzato dal Presidio di Libera Mesagne e con la presenza dei genitori Rita e Massimo Bassi, l’incontro sarà aperto dalle parole di conforto e di speranza del vicario Foraneo don Gianluca, e moderato dal coordinatore provinciale di Libera, Valerio D’Amici.

Introdotta da un racconto del professore Mimmo Tardio, la serata proseguirà con gli interventi dell’editore, Savino D’Andrea, e del giornalista Marcello Orlandini, direttore responsabile di BrindisiReport.it

“Melissa …perché” raccoglie le testimonianze scritte e fotografiche di chi, in maniera spontanea e, a volte anonima, ha voluto raccontare quell’immane tragedia, attraverso stati d'animo e immagini rimasti impressi nella memoria del cuore.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Attualità

    Il sottosegretario Giuliano: "La docente sospesa ha fatto bene il suo lavoro"

  • Attualità

    La Cgil dura: "Sistema sanitario provinciale in piena crisi"

  • Attualità

    Tanti visitatori sul pattugliatore "Ubaldo Diciotti" nel porto di Brindisi

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Rapina al portavalori: ritrovati i Kalashnikov e il furgoncino Doblò

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

  • Estorsione a una dipendente: denuncia e interdizione per un ristoratore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento