Concerti bandistici, street music e cibo di strada a Cisternino

Dal 3 al 5 agosto la festa patronale di una della "capitali" della Valle d'Itria. Tutto il programma della manifestazione

CISTERNINO – Dal 3 al 5 agosto si svolgerà una delle feste patronali più amate in Valle d'Itria ed in Puglia, anche dai turisti presenti nel periodo estivo nelle nostre zone: la festa in onore dei Santi Quirico e Giulitta protettori di Cisternino. Il 3 agosto in quello che è uno dei “Borghi più belli d’Italia” è prevista l’esibizione della banda Città di Conversano “G. Piantoni”, mentre il 4 agosto ci sarà il gran concerto della banda Città di Lecce “Tito Schipa”.

Oltre a questi due appuntamenti per gli appassionati del genere, nelle due serate la cittadina collinare sarà attraversata da street band come la One Beat Drumline, un gruppo di sole percussioniste formatosi nel settembre del 2016, da un'idea del maestro Nico Marzovilla. Il repertorio prevede ampi generi che vanno dalla semplice marcia ai ritmi latini americani, accompagnati da marce e coreografie. Lo scopo principale è condurre il pubblico ad essere parte integrante dello spettacolo, facendolo ballare, saltare e cantare.

C’è poi la Quattro per Quattro Street Band, un’esplosione di energia in movimento. Dodici musicisti provenienti dal Sud, uniti dalla passione per la musica, sperimentano sempre nuove composizioni passando dal funky al jazz, dal blues al soul, in una continua mescolanza di generi e ritmi che divertono e coinvolgono. Una banda di fiati e percussioni in movimento che trova la sua dimensione ideale per strada, in piazza, tra la quotidianità della gente, con lo scopo di promuovere il sorriso, la partecipazione collettiva, e la condivisione della musica.

festa patronale cisternino-3

Alle 21, sempre del 3 e del 4 agosto, presso largo Pineta, lo spettacolo della bravissima Fiocchettina che farà volteggiare a mezz’aria i suoi “Sospiri di Bolle” coinvolgendo bambini e ragazzi in un laboratorio creativo e svelando tutti i trucchi per ottenere bolle di sapone perfette, di ogni forma e dimensione, da qualsiasi materiale da riciclo.

Piazza Marconi sarà destinata allo street food con prodotti tipici pugliesi e non, tra cui il panino Onto (tipico veneto), la carne alla brace, le mozzarelle fatte sul posto, il caciocavallo impiccato, i panini gourmet, la birra artigianale, e tanto altro. E sabato 3 ci sarà l’esibizione di "Orecchiette swing music” una ricetta musicale che unisce lo spirito vintage dello swing e la Puglia, in un’atmosfera deliziosa e originale tutta italiana, mentre domenica 4 esibizione di "M&L Sax&Guitar Acoustic Duo”, con Michele Santoro e Laura Donatone che ripercorreranno le vie della musica acustica per sax e chitarra, passando dallo swing al jazz, fino alla bossa nova.

Spettacoli, musica e area food sono affidati alla direzione artistica di Manuel Manfuso presidente dell’associazione Smile che durante tutta la festa ha anche pensato al mercatino dell’artigianato in corso Umberto I. Il gran finale è per il 5 agosto con il concerto dei Ricchi e Poveri presso largo Amati, nel quale ci faranno cantare 50 anni di successi che hanno fatto la storia della musica italiana; infine lo spettacolo pirotecnico in Valle d'Itria a cura della Itria Firework. Il comitato organizzatore della festa patronale si è impegnato al massimo per la riuscita di questa manifestazione che è stata dedicata alla memoria del presidente Nicola Natale Loparco, scomparso prematuramente pochi mesi fa.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

  • La Polstrada recupera auto rubata dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento