"Croce e fisarmonica": nuovo appuntamento con la rassegna Rapimenti

  • Dove
    Teatro Comunale
    Teatro Comunale
    Mesagne
  • Quando
    Dal 28/11/2014 al 28/11/2014
    ore 21.00
  • Prezzo
    Il costo di un biglietto singolo è di 5 euro. Sono previsti sconti per compagnie, associazioni, comitive di almeno 15 persone, studenti fino a 18 anni.
  • Altre Informazioni

MESAGNE - Il nuovo appuntamento della rassegna di teatro Rapimenti, venerdì 28 novembre alle 21, porta sul palco del Teatro Comunale di Mesagne la compagnia Armamaxa, con lo spettacolo Croce e fisarmonica. Se passi da casa mia fermati, un racconto teatrale di Carlo Bruni ed Enrico Messina (regia di Carlo Bruni). Lo spettacolo vincitore del festival toscano “I Teatri del Sacro” è dedicato a Don Tonino Bello, alla sua visione del sud, alla fede, al suo impegno sociale, allo spirito riformatore e pacifista. Sacro e profano si incontrano su una rotta che viene percorsa con la cadenza di una ballata a suon di fisarmonica e chitarra elettrica. Al termine dello spettacolo 16 spettatori vengono “rapiti” per vivere un'esperienza unica di bellezza fuori dal teatro (su prenotazione al: 331.3477311). L'appuntamento e il tema dello spettacolo sono supportati dal gruppo scuot Agesci Mesagne 1 “Don Daniele” che accolgono il pubblico in teatro. 

La rassegna Rapimenti è rivolta a coinvolgere attivamente gli spettatori e la città sensibilizzando su temi di attualità attraverso l'arte. È realizzata da Thalassia nell’ambito della Residenza teatrale finanziata dalla Regione Puglia con fondi europei (Fesr 2007/2013) e attuata con il Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con il Comune di Mesagne. Dopo ogni spettacolo è previsto un appuntamento con le compagnie nell'ambito del programma di formazione del pubblico. L'incontro dedicato allo spettacolo Croce e fisarmonica, bevendo un tè con Enrico Messina (Armamaxa), è fissato per martedì 2 dicembre alle 17, presso la libreria Lettera 22 (via Marconi, Mesagne).

Rapimenti è una rassegna nata dall'idea di sfondare il confine fra il palco e il pubblico con azioni che, attraverso l'arte, entrano nella vita reale. Oltre alla consueta programmazione teatrale sono in programma cinque fughe e cinque riscatti per soli sedici spettatori che vengono letteralmente rapiti dalla compagnia Thalassia e portati in un luogo non conosciuto per vivere un'ora di bellezza e resistenza solo per cinque degli spettacoli in programma (in calendario: Croce e fisarmonica di Armamaxa, il 28 novembre; Else della Bottega degli Apocrifi, il 12 dicembre; Non abbiate paura, di Thalassia, il 18 dicembre; Capatosta, del Crest, il 19 dicembre). Ad attendere tutti gli spettatori nel foyer, prima dello spettacolo, un aperitivo con i vini offerti dalla Cantina Sociale Mesagnese.

Il sipario è alle ore 21. Il costo di un biglietto singolo è di 5 euro. Sono previsti sconti per compagnie, associazioni, comitive di almeno 15 persone, studenti fino a 18 anni. Nel corso dell'appuntamento, viene offerto un servizio speciale di baby sitting con laboratori green e creativi, “Poesie a forma di origami” a cura degli operatori di Thalassia. Per tutti gli spettacoli posti limitati e prenotazione obbligatoria anche per prendere parte ai rapimenti, chiamando al numero già sopra citato.  Il prossimo appuntamento della rassegna è in programma per sabato 6 dicembre, con Opera nazionale combattenti di Principio Attivo Teatro (Teatri Abitati): la compagnia mette casa nel Teatro Comunale di Mesagne per completare lo spettacolo e presentarlo al pubblico brindisino per la prima volta. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Tour di spettacoli a Brindisi con il Performing Arts Festival, prima edizione

    • dal 28 novembre 2019 al 26 aprile 2020
  • Sei spettacoli per la nuova stagione di prosa a Ceglie

    • dal 17 gennaio al 5 aprile 2020
    • teatro comunale
  • Terza rassegna teatrale “Domenico Modugno” al don Bosco di San Pietro

    • dal 19 gennaio al 18 aprile 2020
    • teatro DonBosco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento