Successo di Teatri a Vapore: adesso un workshop per il prossimo fine settimana

La rassegna teatrale Teatri a Vapore, con la direzione artistica di Meridiani Perduti, continua con il workshop teatrale condotto da Sara Bevilacqua. Il prossimo fine settimana, 7 e 8 novembre, l’attrice e regista brindisina terrà un laboratorio intensivo di recitazione, traendo spunto dall’opera di Schnitzler “Girotondo”, che sarà testo di riferimento per gli iscritti.

Sara Bevilacqua

BRINDISI - La rassegna teatrale Teatri a Vapore, con la direzione artistica di Meridiani Perduti, continua con il workshop teatrale condotto da Sara Bevilacqua. Il prossimo fine settimana, 7 e 8 novembre, l’attrice e regista brindisina terrà un laboratorio intensivo di recitazione, traendo spunto dall’opera di Schnitzler “Girotondo”, che sarà testo di riferimento per gli iscritti. Un viaggio creativo nelle capacità di metamorfosi dell'uomo e uno studio sulle possibilità di trasformazione del corpo, della voce e delle emozioni. Abbiamo voluto ripercorrere la carriera professionale di Sara ad oggi, riportando i prossimi impegni e chiedendole il segreto di tutta la sua energia.

Diplomata presso l'Accademia di Arte Drammatica della Calabria ha proseguito il percorso formativo partecipando a numerosi stage di teatro, danza, poesia  e canto. Ha partecipato a tre stage di rilievo internazionale presso l’Accademia di Arte Drammatica di Varsavia. Tra i recenti lavori: Il “Malato Immaginario” regia Teresa Ludovico – Teatro Kismeto OperA, “Know-none (Roberto Corradino è morto)” regia Roberto Corradino- Reggimento Carri, “Trip – Viaggio nel Salento tra Santi e Fanti” regia Tonio De Nitto – Factory Compagnia Transadriatica,  “Via – Epopea di una migrazione” regia Fabrizio Saccomanno, lo spettacolo pluripremiato “Furie de sanghe” regia Licia Lanera (Fibre parallele teatro progetto Eti Nuove creatività) che sarà nuovamente in tourneè nazionale nel 2016, “Astri e disastri” regia Enzo Toma, “Rondini e pinguini” di Enzo Toma e “Studio su un Barbablù” di Antonio Viganò.

Sara Bevilacqua inoltre ha curato la regia di: ”Torno Subito”,  ”Revolution”, e “Italiano prigioniero sono”, drammaturgia di Emiliano Poddi, dei corti teatrali “Salvatore mio!” e di “Ferita”, vincitore del Premio Sardegna in.Corto 2010; del concerto spettacolo “Delitti quasi perfetti” liberamente ispirato alle atmosfere di Delitti Esemplari di Max Aub. Protagonista del corto “Extra” di Paola Crescenzo vincitore del premio Briff – PugliaUnderground. Il 12 novembre, sarà la volta di "Due Parole in croce" di e con Giuseppe Semeraro, musiche Leone Marco Bartolo. Il 25 novembre, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, andrà in scena Creature Emotive, interpretato da 15 donne che racconteranno il mondo femminile in tutte le sue sfaccettature.

teatri-a-vapore-locandina-2"Si deve credere in questo mondo, mettere radici, fare del proprio meglio e credere alle cose più assurde. […] Si deve infatti lasciare qualche traccia di sé, che certifichi che siamo stati qui, che qualcosa è successo". L'attrice e regista brindisina si ispira al pensiero dello psicologo Jung. "Non riesco a star ferma! Amo ciò che faccio e ho la fortuna di lavorare con compagnie di professionisti di alto livello, in giro per l'Italia (Fibre Parallele, Reggimento Carri, Tonio De Nitto, Fabrizio Saccomanno e Teresa Ludovico)", dice Sara Bevilacqua.

Il progetto culturale Meridiani Perduti, nato nel 2009 con Daniele Guarini, mostra il forte attaccamento di Sara alle radici pugliesi e brindisine, da qui i progetti sulla "Memoria"(Revolution, Torno Subito, Italiano Prigioniero Sono) e i laboratori teatrali nelle scuole".

Ora una nuova sfida, in che cosa consiste? "Teatri a Vapore – Rassegna teatrale al Binario23, quindici appuntamenti  fino ad aprile nei quali verranno ospitati artisti da tutta la regione e dal territorio nazionale. Spettacoli, reading e workshop pensati per formare un cartellone ricco ed entusiasmante. Siamo contenti di ospitare un così grande numero di artisti, tutti di grande caratura e di indiscusso talento”, risponde la direttrice artistica della rassegna.

“Un insieme di spettacoli, seminari intensivi con artisti provenienti da tutta Italia; in uno spazio off, per incontrare  davvero il pubblico, in un'atmosfera intima e accogliente, grazie a Tore Nobile e Francesca Ceccarelli. Il primo appuntamento è piaciuto tantissimo. Sold out una settimana prima dello spettacolo. Per i prossimi sarà possibile prenotare chiamando il 349 449 0606. Mi raccomando prenotate, i posti sono limitati!", conclude l’attrice e regista brindisina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento