"Teatro a tutti i costi a Ceglie": ecco il programma

Venerdì 13 marzo alle ore 19.00 presso il Capolinea Cafè di Ceglie Messapica si terrà la conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale "Teatro a tutti i costi una scelta consapevole, civile, per la cultura”,  promossa da Armamaxa Residenza Teatrale di Ceglie Messapica in collaborazione con l'amministrazione comunale che partirà il 20 marzo presso il teatro Comunale di Ceglie Messapica.

La rassegna che va dal 20 marzo al 23 aprile ha in cartellone quattro spettacoli con artisti importanti del panorama teatrale italiano:da Arianna Scommegna (Premio Ubu 2014 come Miglior Attrice Italiana) ad Elena Bucci e Marco Sgrosso de "Le Belle Bandiere". Sarà possibile acquistare gli abbonamenti alla stagione direttamente in botteghino fino a martedì 17 marzo. Per tutte le informazioni 3892656069.

IL PROGRAMMA

Venerdì 20 marzo: Nina’s Drag Queen, di e con Alessio Calciotlari/DONATA, Gianluca Di Lauro/DESIREE, Lorenzo Piccolo/DORA, Ulisse Romanò/DEMETRA supervisione artistica Francesco Micheli

Mercoledì 1 aprile: "POTEVO ESSERE IO", con Arianna Scommegna

Martedì 14 aprile: Proxima Res, "ANTROPOLAROID", di e con Tindaro Granata

Giovedì 23 aprile: Ctb, Teatro Stabile di Brescia, in collaborazione con Le Belle Bandiere "SVENIMENTI" - un vaudeville dagli atti unici, dalle lettere e dai racconti di Anton Cechov
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Torna il "Carnevale di Torre Santa Susanna", settima edizione

    • Gratis
    • dal 16 al 25 febbraio 2020
  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Tour di spettacoli a Brindisi con il Performing Arts Festival, prima edizione

    • dal 28 novembre 2019 al 26 aprile 2020
  • Ritorna il posto delle favole al teatro comunale di Ceglie Messapica

    • dal 27 ottobre 2019 al 8 marzo 2020
    • Teatro comunale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento