Termina a Brindisi il viaggio alternativo di un poliedrico artista

BRINDISI - Inizierà domani, venerdì 31 ottobre fino a domenica 2 novembre, l’ultima avventura di Giovannangelo De Gennaro, cantante, strumentista e performer tra i più apprezzati interpreti di musica medievale che nell’ambito del progetto “Viator: corpi e menti lungo la via Francigena del Sud” compirà un “viaggio alternativo” che toccherà direttamente da vicino il territorio senza contaminarlo. (Nella Foto Giovannagnelo De Gennaro). 

Giovannangelo fondatore e direttore musicale dell’Ensemble Calixtinus, ha collaborato tra gli altri con l’Ensemble Organum e l’Ensemble Micrologus, ha all’attivo una vasta discografia e si è esibito nei più prestigiosi festival in Italia e all’estero. Per lui il pellegrinaggio è componente fondamentale della sua ricerca artistica: di tanto in tanto preferisce mettersi in cammino su quelli che sono stati i percorsi della fede. L’ultima avventura inizierà appunto venerdi 31 ottobre mattina all’alba. Insieme al suo cane percorrerà l’ultimo tratto che gli manca per completare il viaggio da Vieste a Santa Maria di Leuca, si metterà in cammino da Monopoli per raggiungere il porto di Brindisi seguendo le tracce dell’antico sentiero che collega Santa Maria del Casale e chiesa del Cristo del Passo.

Giungerà al porto su  una piccola imbarcazione a remi , messa  a disposizione dall’ Associazione Remuri di Brindisi che organizza il Palio dell’Arca, dirigendosi a San Giovanni al Sepolcro: tutti luoghi storicamente collegati alla Via Francigena del Sud. Il supporto e l’assistenza locale è a cura dell’ Associazione Aif (Adriatic Music Culture) di Brindisi. Come succedeva secoli fa, De Gennaro chiederà ospitalità per la notte nei conventi, passando poi il giorno a camminare. Il percorso farà parte del progetto già sopra citato che vede protagonista la musica tra passato e presente.

“Per completare e comprendere a fondo la ritualità di queste musiche bisogna conoscere il contesto per cui sono state composte. Per questo motivo ho intrapreso diversi pellegrinaggi a piedi, all’estero e in Puglia per poter captare con i cinque sensi l’essenza  di queste melodie”. (Giovannangelo de Gennaro). 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Cisternino in festa con “Borgo Infuocato”: tre giorni di spettacoli e magia

    • dal 18 al 20 ottobre 2019
    • piazza Garibaldi, piazza Marconi e piazza dell’Orologio
  • Parte il nuovo format dal Presidio del Libro “Terre del Negramaro”: primo ospite Annibale Gagliani

    • Gratis
    • 27 ottobre 2019
    • birreria Li Turchi
  • Il festival della magia approda a Brindisi

    • Gratis
    • 18 ottobre 2019
    • ex convento Scuole Pie
  • Festival “Tempeste, immagini, suoni, racconti dal Mediterraneo”

    • Gratis
    • dal 21 settembre al 31 ottobre 2019
Torna su
BrindisiReport è in caricamento