Una piantina d'ulivo per sostenere l'Unitalsi: le piazze brindisine

Sabato 14 e domenica 15 marzo 2015 si terrà, in tutta Italia, la XIV Giornata nazionale dell’U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporti Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali). 

Il simbolo della Giornata - di cui è testimonial Fabrizio Frizzi - sarà una “piantina d’ulivo” che verrà proposta come impegno per la pace e la fratellanza in oltre 3mila piazze italiane. Il ricavato delle offerte sarà utilizzato dall’Unitalsi per sostenere i numerosi progetti di solidarietà in cui l’Associazione è impegnata quotidianamente sull’intero territorio nazionale, al servizio delle fasce più disagiate della popolazione, grazie al costante e generoso impegno dei propri soci. 

“La Giornata Nazionale è l’occasione - spiega Salvatore Pagliuca, Presidente Nazionale Unitalsi - per avvicinare l’Unitalsi a quanti ancora non hanno avuto modo di conoscere questa esperienza di impegno e di fede. In questi anni, abbiamo fatto grandi sforzi per testimoniare il nostro impegno di carità, oltre la tradizionale esperienza del pellegrinaggio, che è all’origine del nostro carisma. In tutte le regioni italiane, l’Unitalsi è oggi una presenza tangibile, affidabile, credibile, gioiosa che abita e condivide le difficoltà di chi è nel bisogno. La Giornata Nazionale sarà un motivo ulteriore per uscire nelle piazze e raggiungere le periferie della fragilità e della sofferenza, sostenendo così le attività e i progetti attraverso cui educare e promuovere la sensibilizzazione verso le necessità dell’altro”.

Pellegrinaggi tematici, progetti di solidarietà in Italia e all’Estero, assistenza domiciliare agli anziani, case famiglia per le persone disabili, case accoglienza per i genitori dei bambini ricoverati nei grandi centri ospedalieri, soggiorni estivi e interventi d’emergenza sociali. Sono solo alcune delle attività attraverso le quali l’Unitalsi abita le periferie della fragilità, della sofferenza e dell’emarginazione testimoniando la sua innata vocazione alla carità. Aderendo alla giornata Nazionale sarà dunque possibile annunciare la speranza a coloro che vivono il disagio e l’abbandono.

In Puglia l’Unitalsi sarà presente in 60 Piazze della regione grazie alla presenza dei volontari appartenenti alle 22 sottosezioni che coprono tutte le diocesi della Regione. Quasi 3500 volontari con il supporto delle oltre 25mila persone che, in qualche modo, hanno toccato con mano le attività Unitalsi negli ultimi anni 

“Un momento di condivisione e di festa per le nostre sottosezioni” spiega il presidente della sezione pugliese, Palma Guida “saremo nelle Piazze della Puglia per far conoscere la “bellezza” della nostra associazione e delle attività che tutti i giorni vedono impegnati i nostri volontari. La piantina di Ulivo diventa un simbolo di unione e di fraternità che ci consente di raggiungere anche quelle persone che vivono situazioni di sofferenza spesso nascosta ed ignorata”.      

La piazze della provincia di Brindisi che aderiscono all'iniziativa-2

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Il teatro è servito: la programmazione del Kopò

    • dal 12 ottobre 2019 al 10 maggio 2020
    • Teatro Kopó Brindisi
  • Tour di spettacoli a Brindisi con il Performing Arts Festival, prima edizione

    • dal 28 novembre 2019 al 26 aprile 2020
  • Sei spettacoli per la nuova stagione di prosa a Ceglie

    • dal 17 gennaio al 5 aprile 2020
    • teatro comunale
  • Terza rassegna teatrale “Domenico Modugno” al don Bosco di San Pietro

    • dal 19 gennaio al 18 aprile 2020
    • teatro DonBosco
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento