Gli ultimi appuntamenti a tema natalizio: concerti e feste in piazza

Ultimi eventi delle festività natalizie, meteo permettendo, con l’arrivo della befana in diverse piazze e dei re magi nei presepi viventi. Ancora concerti in tema e spettacoli teatrali

Ultimi eventi delle festività natalizie, meteo permettendo, con l’arrivo della befana in diverse piazze e dei re magi nei presepi viventi. Ancora concerti in tema e spettacoli teatrali.

Brindisi: "I suoni della devozione" nelle chiese

L’ultimo appuntamento del 6 gennaio ore 20,30 è nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli dove si esibirà il Quartetto Petra: zampogne d’Abbruzzo. Manuel D’armi, Luigi Varalli, Christian Di Marco, Marcello Sacerdote. L’evento realizzato nell’ambito della programmazione del Natale affidata alla Fondazione Nuovo Teatro Verdi  è stata organizzata dall’associazione culturale Adriatic Music Culture, con la direzione artistica di Roberto Caroppo il patrocinio dell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, e con il sostegno di Enel e Stp Brindisi e privati ha lo scopo di far conoscere, valorizzare e riscoprire il patrimonio artistico, culturale e religioso della città utilizzando come palcoscenico le sue  chiese più importanti. 

chiesa san paolo eremita quater-2

Carovigno: canta il coro Gospel

Il gruppo “White Sound” si esibisce il 4 gennaio alle 19,30 nella chiesa Madre di Carovigno. Il gruppo interpreterà brani che rappresentano il Gospel per eccellenza, partendo dalle origini di musica religiosa Afro-Americana, fino ai funkeggianti ritmi moderni tramite arrangiamenti brillanti, spumeggianti, entusiasmanti e d’atmosfera con il sicuro coinvolgimento del pubblico, vi proporranno un repertorio che spazia dai classici ai brani moderni riarrangiati in chiave gospel.

La Befana vien di mattina…dal tetto del teatro Verdi

Appuntamento domenica 6 gennaio, a partire dalle 11, con la discesa della “vecchietta dei doni” dal tetto del Teatro Verdi. A seguire la festa in piazza Vittoria con un programma di musica, giochi, spettacoli e animazione dedicato ai più piccoli.

È l’atto finale della rassegna «Le Luci di Brindisi. La Città a Natale 2018», la rassegna del Comune di Brindisi organizzata dalla Fondazione Nuovo Teatro Verdi. E così, Brindisi si prepara a ospitare l’arzilla vecchina che porta i dolci nelle calze, domenica 6 gennaio dalle ore 11 alle 13. Si comincia nella piazza antistante il Teatro Verdi dove la Befana farà capolino sopra il Teatro con la sua scopa e poi scenderà calandosi dal tetto per raggiungere il cuore della piazza. Una discesa spettacolare, scandita dalla musica dell’ensemble itinerante di «Mamameda», che si aggiunge quest’anno al classico programma per l’Epifania grazie all’impegno dei Vigili del Fuoco. Una volta “atterrata”, la Befana “volerà” in piazza Vittoria dove saranno protagonisti la musica, le danze e l’animazione degli operatori di «Starevents».

La Befana dei Vigili del Fuoco è sempre spettacolare

Sempre presente nell’immaginario collettivo, la Befana è una figura oltre il tempo, quasi mitologica ma anche fortemente familiare. La simpatica vecchietta, tra mille avventure, riuscirà a rinnovare l’atteso appuntamento con tutti i bambini tra selfie e la tradizionale distribuzione di caramelle. Non mancheranno le sorprese per i più piccoli, protagonisti della festa in piazza, soprattutto quando fioccherà la neve artificiale e lo scenario diventerà incantato. Ma l’abbraccio della “nonnina” dal naso adunco e dalla scopa volante non si limita alla mattina del 6 gennaio. Tra le sue mirabolanti evoluzioni e giri di fantasia, la Befana farà tappa il giorno prima anche nel reparto di pediatria e oncologia pediatrica dell’ospedale «Perrino» di Brindisi con il suo pacco pieno di calze, e anche qui i bambini potranno incontrare di persona questa buffa signora, brutta come una strega ma buona come una fata.

Ceglie aspetta la befana in piazza

Aspettando a Befana a Ceglie Messapica con la notte dei doni Eventi a Brindisi. Dal cielo di Ceglie Messapica atterrerà in picchiata l’arzilla vecchietta più amata da tutti i bambini. Si svolgerà sabato 5 gennaio alle 19 l’attesissimo evento targato Associazione Smile dal titolo La notte dei doni…aspettando la Befana che, proprio nella vigilia dell’Epifania, porterà in città una ventata di dolcezza. Decine di befane attempate distribuiranno dolciumi e caramelle ai più piccoli, mentre altre lasceranno la scopa per volare tra la gente su altissimi trampoli. La serata sarà animata da numerosi artisti di strada che si esibiranno in uno spettacolo a cielo aperto in ogni angolo del centro storico.

natale ceglie-2

Si salterà al ritmo jazz e swing con la coinvolgente band dei BeDixie, otto elementi uniti da una spiccata capacità tecnica, sensibilità poetica e grande spirito di gruppo, che intrecceranno le loro voci in un live acustico particolarmente affascinante. Palline, clave, sciabole e cappelli sono invece i ferri del mestiere del Circo dis-tratto che nel suo show “Gran Vendaval” darà sfoggio del suo talento da giocoliere. 

A Mesagne don Maurizio Mirilli presenta «Un briciolo di gioia…purché sia piena

Venerdì 4 gennaio, alle 19.00 nella sala di vetro del Parco Potì di Mesagne  si terrà la presentazione di «Un briciolo di gioia…purché sia piena», nuovo libro di don Maurizio Mirilli (edizioni San Paolo) con la prefazione di papa Francesco.

Mesagnese, a Roma fin dai tempi dell’università (statistica), nella Capitale Mirilli ha iniziato una brillante carriera in società assicurative fino a scegliere l’impegno religioso. Sempre a Roma è stato prima incaricato di curare il servizio di Pastorale giovanile, per il quale ha seguito in prima persona momenti di rilievo internazionale come le Giornate mondiali della gioventù, ed in seguito nominato parroco a Tor de Schiavi, in zona Centocelle.

A San Pietro arrivano i re magi accompagnati dagli sbandieratori

Ultimo giorno utile per visitare il presepe vivente di San Pietro Vernotico giunto oramai alla nona edizione. A partire dalle 16 del 6 gennaio con ritrovo in piazza San Pietro si svolgerà il corteo con i re magi, gli sbandieratori di Oria e la banda Alula, verso il presepe di via Lecce che resterà aperto fino alle 21. 

Presepe vivente a San Michele – Borgo Ajeni

Secondo appuntamento per domenica 6 gennaio  a San Michele Salentino, nella suggestiva cornice di Borgo Ajeni, per ammirare la magia del presepe vivente. La parrocchia "San Michele Arcangelo", in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, nelle vie del borgo, metterà in scena la rappresentazione della nascita di Gesù bambino con figuranti, antichi mestieri, canti e personaggi che condurranno i partecipanti a rivivere l’atmosfera del villaggio di Betlemme. L'appuntamento è a partire dalle ore 18.30.

Fasano: Ultimi appuntamenti di Natale

Sabato 5 gennaio alle ore 18 si terrà un convegno sugli stili di vita mediterranei nella sede dell’associazione portici dell’ Universita' del tempo libero. Domenica 6 dalle 8  alle 10.30 il gruppo ciclistico “Tutti pazzi per la mtb” organizza la quarta edizione della pedalata verso la stella di Laureto, una ciclo passeggiata con ritrovo a Fasano in piazza Ciaia. Alle ore 19,45 in piazza della Liberta' di Montalbano (a cura di lab comunication) si esibirà il coro gospel “White sound gospel” per il Christmas tour 2018. Dalle  19 alle 23 in piazza della Liberta' a Montalbano l’associazione teatrale amatoriale in vernacolo e non "Gli amici di Giuuaanneed" si ritrovano in piazza a salutare la befana con musica e degustazione di prodotti tipici. Dalle ore 9 alle 21 a Pezze di Greco si svolgerà Natale in villetta Pezze con mercatini e addobbi natalizi.

Un mercatino di Natale a Fasano

Il cantautore Vincenzo Maggiore presenta dal vivo il suo secondo album

Sabato 5 gennaio, con inizio alle ore 20.30, il cantautore brindisino Vincenzo Maggiore presenta dal vivo il suo secondo album «Da che mondo è mondo…» che arriva a distanza di tre anni dall’opera prima «Via di fuga». L’ingresso è libero (per un massimo di 150 persone) con apertura porte alle ore 20. Con lui sul palco ci saranno i musicisti Carlo Madaghiele (tastiere e synth), Alessandro Muscillo (basso e cori), Andrea Miccoli (batteria e elettronica) e Umberto Coviello (chitarre elettriche) che ha anche firmato la produzione, gli arrangiamenti e buona parte delle musiche dell’album.

Brindisi: concerto al museo

Giovedì 10 gennaio 2018 alle 20.00 riprende a Brindisi, nella Sala Conferenze del Museo Archeologico "F. Ribezzo", la stagione concertistica "BrindisiClassica", organizzata dall'Associazione "Nino Rota" sotto l'egida del MiBACT e con il patrocinio della Regione Puglia, del Comune e della Provincia di Brindisi. Sul podio il duo Alberto Varaldo (armonica cromatica) e Pietro Ballestrero (chitarra), che propone un percorso musicale in cui riecheggiano le atmosfere di celebri colonne sonore di film, quali «Il postino», «Nuovo Cinema Paradiso», «Smile», «Moon River», e quelle sudamericane e mediterranee con musiche di Piazzolla (Oblivion, Cafè 1930, Libertango), De Bandolim (Noite carioca), Pixinguina (Rosa) e degli stessi concertisti Varaldo (La giostra di Egberto e Tarantella) e Ballestrero (I cani di Delphine).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Furto nella stazione di servizio: in fuga con la cassetta dei contanti

  • Attualità

    Brindisi, grandi pulizie di fondali e spiaggia a Cala Materdomini

  • Sport

    Playoff: Brindisi perde anche gara 2. Mercoledì l'ultima chance

  • Attualità

    Rifiuti, Regione in silenzio: a Brindisi gara ponte per un anno

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Controlli dei carabinieri: due arresti. Rinvenute anche due auto

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

Torna su
BrindisiReport è in caricamento