Tanti concerti e spettacoli tra sacro e profano per le feste di Natale

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Natale

Elenco degli eventi in aggiornamento costante - Ultime integrazioni ore 17,35 del 22/12

Brindisi - Tutti i concerti de “I suoni della devozione”

Sei i concerti dell’edizione 2018 della prestigiosa rassegna “I suoni della devozione" nelle chiese di Brindisi, due già tenitosi il 15 e il 18 dicembre. Ecco il programma dei restanti quattro: 21 dicembre ore 20,30 Chiesa di Santa Maria degli Angeli ,Arturo Stalteri I colori dell’anima; 27 dicembre ore 20,30 Chiesa del Cristo dei Domenicani, Sancto Janne Si vò Dio  Gianni Principe, Ciro Maria Schettino, Sergio Napolitano, Raffaele Tiseo, Pierluigi Bartolo Gallo, Alfonso Coviello. Il 29 dicembre ore 20,30 Basilica Cattedrale, Claudio Prima e progetto SE.ME  in Mediterraneo, Claudio Prima organetto Archi: Nevila Cobo, Marita Alimhillaj, Vera Longo, Shpetime Balla; 6 gennaio ore 20,30 Chiesa di Santa Maria degli Angeli, Quartetto Petra: zampogne d’Abbruzzo. Manuel D’armi, Luigi Varalli, Christian Di Marco, Marcello Sacerdote.

Brindisi - Parata dei personaggi Disney e al Verdi "Il piccolo principe"

Dopo il successo di partecipazione dei giorni scorsi, torna a grande richiesta «Street Magic Fantasy», la parata delle mascotte e dei personaggi Disney pronta a popolare i corsi del centro storico di Brindisi il prossimo mercoledì 26 dicembre, a partire dalle ore 11 con partenza da piazza Cairoli verso corso Garibaldi. Torna così la sfilata più pazza preferita dai bambini, che potranno rivedere e incontrare dal vero i personaggi dei cartoon e delle favole.

La parata «Street Magic Fantasy» si prepara a riportare per le vie del centro una carovana di supereroi, principesse e miti della tv e dei fumetti, in tutto quaranta tra cui Masha e Orso, Topolino e Minnie, Paperino, Cenerentola, Biancaneve, Frozen, Rapunzel, Spiderman, Hulk, la Bella e la Bestia, Olaf, Peter Pan e Trilly, che sfileranno e balleranno con una street band in testa al corteo, per un viaggio nel mondo delle fiabe, dell’animazione Disney e dell’immaginazione, fino a ritrovarsi tutti insieme in piazza per mettersi in posa e scattare i selfie-ricordo. Una lunga giostra festante e colorata che sottolinea il clima della festa mettendo i più piccoli al centro di un cerchio di allegria e divertimento.

Il Piccolo Principe. Il pomeriggio di mercoledì 26 dicembre, alle ore 18.30, tutti al Teatro Verdi per vedere in scena un altro intramontabile simbolo dell’immaginario dei grandi e dei bambini: «Il Piccolo Principe» di Antoine de Saint-Exupéry. Biglietti disponibili in seconda galleria, questi i prezzi: 10 euro, bambini fino a 12 anni 6 euro, nonni accompagnatori 8 euro. Acquisti presso la biglietteria del teatro (info 0831 562554) oppure online su goo.gl/fPKMcQ. Uno specialissimo fuori cartellone nella versione del regista, interprete e musicista Salvatore Della Villa, fedele al testo di Saint-Exupéry e tuttavia con elementi di grande originalità. 

L’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry, pubblicata per la prima volta nel 1943, fu un successo editoriale che interessò tutto il mondo. Si tratta di una delle opere letterarie più celebri del XX secolo e tra le più vendute della storia. Un racconto poetico che affronta temi come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia. Il viaggio del Piccolo Principe, che per conoscere l’universo vaga da un asteroide all’altro imbattendosi in allegorici personaggi che nascondono i vizi e le virtù di ogni uomo, è messo in scena con l’intento di esaltare la poesia e i contenuti del racconto, per consegnare allo spettatore il messaggio che tanto sta a cuore al protagonista: «L’essenziale è invisibile agli occhi».

«Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l’uno dell’altro...».

Brindisi - Magic Gran Galà di Illusionismo

Torna «Magic - Gran Galà di Illusionismo», che andrà in scena il  22 dicembre, alle ore 20.30, presso il Cinema Teatro Impero.  Uno spettacolo, ideato e prodotto dalla WonderArt Entertainment, nel corso del quale, come da tradizione, in un gioco di atmosfere e suggestioni sempre diverse, si fondono illusionismo, nuove tecnologie laser, arte circense,  teatro,   danza in tutte le sue forme, scenografia digitale, con l’obiettivo di una mise en scene visionaria.

Brindisi - “Musiche dal mondo”: Antonella Ruggiero al Verdi

Una delle voci più intense e versatili del panorama musicale italiano. Domenica 23 dicembre, con inizio alle ore 20.30, Antonella Ruggiero sarà per la prima volta sul palcoscenico del Nuovo Teatro Verdi di Brindisi con l’«Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento», diretta dal maestro Valter Sivilotti. «Musiche dal mondo» è un viaggio sonoro raffinatissimo che attraversa luoghi, culture ed epoche diverse e lontane.

Brindisi – In Cattedrale il coro “San Leucio”

L’Associazione musicale-culturale “S. Leucio”, presenta il 22 dicembre alle ore 20,30, presso la Basilica Cattedrale di Brindisi, il concerto di Natale, dal titolo, «In principio erat Verbum». Anche quest’anno ritorna l’immancabile concerto natalizio del Coro Polifonico Arcivescovile “San Leucio” e dell’Orchestra “San Leucio”, diretti dal maestro Alessio Leo, per celebrare con gioia l’attesa del Natale.

Brindisi - Il teatro Kopó inaugura la stagione ragazzi

Il primo spettacolo nella nuova sede di via Sant’Angelo a Brindisi si intitola “L’incanto di Natale”, in scena il 22 dicembre alle 17,30 e il 23 dicembre alle ore 11,30. Il nuovo anno si apre con “Streghe, pozioni e una manica di mostri”, il 12 gennaio alle 17,30 e il 13 alle ore 11,30. A febbraio, il 2 alle 17,30 e il 3 alle ore 11,30, arriva Il fantastico mondo di Pinocchio. Chiude la Stagione Ragazzi lo spettacolo In viaggio con Peter Pan, il 30 marzo alle 17,30 e il 31 alle ore 11,30.

Brindisi -  La macchina del tempo al lungomare

Nei weekend del 15 e 16 e del 22 e 23 dicembre, dalle 17 alle 21, nella History Digital Library presso la Casa del Turista, entra in funzione una vera e propria macchina del tempo che farà rivivere a cittadini e turisti una delle epoche storiche più rappresentative di Brindisi. Ed ecco che da un gigantesco libro spunterà un giullare che prenderà per mano e trasporterà nel passato grandi e piccini.

Ostuni -  I concerti  del Ghironda Winter Festival

Da Natale a San Silvestro, il Ghironda Winter Festival torna con la XII edizione, che inizia con un trittico di concerti ad Ostuni prima di affrontare l’inverno 2019 con le sue proposte itineranti. Si parte il 25 dicembre con i Baltimora Gospel Singers in Concattedrale (ore 19.30) e si prosegue il 29 dicembre in piazza Libertà (ore 22) con gli indiavolati Sud Sound System & Bag a Riddim Band prima della grande festa del 31 dicembre, sempre in piazza Libertà (dalle ore 23.30), con Ray Gelato & The Giants headliner di una notte di musica che si aprirà con le selezioni in consolle di Maurizio Laurentaci e si chiuderà con un dj set di Filippo Nardi. Concerti che il Ghironda Winter Festival, promosso da Idea Show, con il sostegno del Dipartimento Turismo della Regione Puglia, dell’assessorato al Turismo del Comune di Ostuni e di Pugliapromozione.

Domenica 23 dicembre alle ore 16 l'appuntamento è al Museo Civico Archeologico di Ostuni dove gli operatori di Gaia Environmental Tours, M'Arte Turismo e Associazione Ar.Tur Luoghi d'Arte, con il percorso tematico "La natura specchio dell'arte", guideranno i partecipanti alla scoperta della "natura" celata nelle decorazioni barocche e nelle opere d'arte presenti nelle varie sale espositive. Dopo la visita guidata grandi e piccoli potranno partecipare ad un laboratorio creativo durante il quale saranno invitati a liberare la fantasia, riproducendo la loro visione artistica del mondo naturale. Per partecipare alle attività di visita guidata e laboratorio è previsto un piccolo contributo di 3 euro; è consigliata la prenotazione al numero di telefono 347 5247152 (Maria Concetta Velardi).

San Pietro Vernotico: concerti di Natale 

Concerto di Natale a San Pietro Vernotico il prossimo 22 dicembre presso l’aula consiliare del comune in piazza Falcone a partire dalle 19,30. Ad esibirsi con musiche da camera saranno il soprano Ilaria Dell’Osso e il violoncello Mirko Sciambarruto; Antonella Margiotta sarà al pianoforte e Michele Colluto si esibirà con il clarinetto. L’organizzazione è a cura dell’associazione di promozione sociale “Associazione Sampietrana”, l’ingresso è gratuito. 

Natale di avvento e come ogni anno  le varie comunità parrocchiali sono solite organizzare diversi appuntamenti. Sabato 22 dicembre alle 19,30 presso la Parrocchia San Giovanni Bosco si terrà il concerto di Natale a cura del Gruppo Madrigalistico Salentino “Padre Igino Ettorre”. Il gruppo è nato il 28 giugno nel 2002 per volere di alcuni alunni di Padre Igino Ettorre, il quale nel 1973 li fece appassionare al Rinascimento Musicale Italiano. Assunse il nome di “Gruppo Madrigalistico Salentino” perché il suo obiettivo era quello di privilegiare il Madrigale. Attualmente le esibizioni comprendono: canto gregoriano, musica sacra e profana, musica moderna e contemporanea. L'ingresso è gratuito.

Dopo due anni torna a San Pietro Vernotico la seconda edizione dello Spettacolo di Natale "Un magico Natale", organizzato da Altamedia con il patrocinio del Comune di San Pietro Vernotico. L'appuntamento al teatro Don Bosco di San Pietro Vernotico il giorno di Santo Stefano, mercoledì 26 dicembre alle 18.  Nello spettacolo i bambini sono rapiti dai personaggi, dagli sfavillanti costumi e dalle melodiose canzoni Natalizie con giochi, balli, magia e performance artistiche a sorpresa. In scena: Anton & Rose con uno spettacolo di magia, giochi di luce sui trampoli con Andrea Chironi, la sfera magica con Ilaria Angeletti, teatrino e animazione con Tonio & Meri e performance artistiche con Federica Canuto, Leli Altavilla, Silvia Pesimena, Francesca Summa, Federica Blasi, Miguel Veneziano, Giuliano Cazzetta. Il coordinamento e la regia è di Giuliano Altavilla.

Latiano - D'aria e di musica, Cinzia Fronda indossa Renato Zero

Si replica sabato 22 dicembre alle ore 20.30, presso il Teatro Sociale di Fasano, lo spettacolo “D’aria e di musica – Cinzia Fronda indossa Renato Zero”, che ha felicemente debuttato venerdì scorso al teatro comunale di Mesagne. E’ partita la Zeronave di “D’aria e di Musica”. La musica è la regina della serata in un susseguirsi di note potenti e calde come la voce del capitano della nave, Cinzia Fronda, artista dalle potenzialità canore sorprendenti e dalla personalità carismatica oltre ad essere autrice dell’intera opera teatrale di cui è anche regista.

Le Isole Sataniche in tournée a Carovigno e San Vito

Sarà in scena nella rassegna “Senza Sipario” del Kantiere Sociale a Carovigno il 21 dicembre alle ore 20.30 nell'ambito anche del Natale del Comune di Carovigno con prenotazioni ai numeri 329 4451760 – 348 4402500  e nella Rassegna  “Da grande sarò un teatro” dell’Ex Fadda all'interno del Natale del Comune di San Vito dei Normanni il 22 dicembre in doppio spettacolo: alle ore 19.30 e alle ore 21.15 (quest’ultimo appuntamento solo su prenotazione al numero Whatsapp 3466606385, al telefono 3774234662 oppure alla mail scuolatalia@gmail.com). L'ingresso prevede un contributo di 5,00 euro. 

Carovigno - La Bella e il Drago, burattini in piazzetta

Domenica 23 dicembre alle 18,30 in Corte Franklin a Carovigno, il Kantiere sociale "Peppino Impastato" presenta "La Bella e il Drago", speccaolo di burattini per grandi e piccini, per la regia di Carlo Formigoni con Valentina Rota, Serena Covello, Dario Lacitignola, Angelica Schiavone. Quota di opartecipazione 5 euro, informazioni al 329 4451760.

Ostuni - "Jesce, sole", il presepe napoletano si racconta

Dopo il successo registrato l’anno scorso, torna ad esibirsi nella Chiesa di San Vito Martire ad Ostuni l’ensemble Resonare Fibris che proporrà lo spettacolo “Jesce, Sole” Il presepe napoletano canta e si racconta. Il Concerto-presentazione si svolgerà domenica 23 dicembre alle 19,30. L’enseble è composta da Graziano Andriani (voce), Michele Saracino (Violino), Antonella Parisi (Viola da gamba), Angela Lacalamita (salterio), Edward Szost (Tiorba), Domenico Andriani (Voce narrante).

L’organico strumentale si arricchisce, quindi, di un altro elemento, il salterio, strumento antico di origine orientale, a corde tese, dalle suggestive sonorità. Una voce narrante, raccontando aneddoti e leggende, guida lo spettatore all’interno di questo viaggio originale, e per certi versi labirintico, attraverso luoghi e personaggi che rimandano a un vero e proprio codice onirico della tradizione popolare.

Gli spettatori ascolteranno musiche di anonimi napoletani del XVI, XVII e XVIII secolo; anonimi spagnoli del XVI secolo; Giraut de Borneil (1138-1215), Alfonso X El Sabio (1221-1284), Adrian Willaert (1490- 1562), Gian Leonardo dell’Arpa (1525-1602), Filippo Azzaiolo (XVI sec.), Athanasius Kircher (1602-1680), Alfonso Maria de’ Liguori (1696-1787) e altri; canti popolari profani e devozionali (di area campana) di autori ignoti e datazione incerta; danze tradizionali turche raccolte da Dimitri Cantemir (1673-1723).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  •  “Latinissima”: le danze caraibiche sbarcano sul lungomare di Brindisi

    • dal 4 luglio al 25 agosto 2019
    • Lungomare Regina Margherita
  • Un ricco programma per l'estate di San Michele Salentino

    • dal 4 luglio al 22 agosto 2019
  • La Sagra Ti li Puvirieddi, nona edizione

    • 17 agosto 2019
    • salento fun park
  • “Le Notti di Dimore di Mare”, seconda edizione a Campo di Mare

    • Gratis
    • dal 21 luglio al 31 agosto 2019
    • B&B Dimore di Mare, Campo di Mare
Torna su
BrindisiReport è in caricamento