Meccatronico, al via i corsi per under 30: cinquanta posti disponibili

figura professionale specialistica del Servizio idrico integrato. Iscrizioni aperte fino al 18 ottobre

BRINDISI - Iscrizioni aperte fino al 18 ottobre per i corsi da Meccatronico, figura professionale specialistica del Servizio idrico integrato. La nuova figura del meccatronico nasce dalla sinergia fra due risorse tanto diverse quanto vitali per la Puglia: la risorsa acqua e la risorsa formazione. A dar vita a questa sinergia sono Acquedotto Pugliese e l’Its “A. Cuccovillo” di Bari, uno dei primi istituti tecnici superiori d’Italia, con la collaborazione di Aqp Water Academy, Confindustria Brindisi e il suo Centro di Formazione Professionale Associazione Fo.Ri.S.

I corsi sono rivolti a 50 ragazzi di età inferiore ai 30 anni con diploma di istruzione secondaria di II grado, laurea triennale o magistrale.

Il progetto formativo rientra nell’Accordo Quadro pluriennale che cambierà il volto dell’alta formazione specialistica professionalizzante non solo in Puglia, e offrirà concrete opportunità lavorative ai giovani di tutta la regione.

L’intesa prevede l’avvio di due corsi biennali in “Tecnico Specialista nella Gestione del Servizio Idrico Integrato” destinati a neodiplomati pugliesi. Al termine del percorso formativo, si raggiungeranno due importanti obiettivi: il primo, riguarda direttamente Acquedotto Pugliese che potrà avvalersi di supertecnici in grado di governare i suoi complessi processi gestionali, utilizzando le più moderne tecnologie, nell’ottica di garantire agli utenti maggiore efficienza e minori costi.

Il secondo obiettivo interessa cinquanta giovani pugliesi che avranno la concreta possibilità di inserirsi nel mercato del lavoro con posizioni innovative e gratificanti.

I corsi, della durata biennale, di 2.200 ore circa ciascuno, si svolgeranno:

  •  nella sede centrale dell’Its “Cuccovillo” di via Divisione Aqui a Bari, per gli studenti che provengono prevalentemente dalla zona Nord della Puglia (Ba–Fg–Bat);
  •  nella sede di Brindisi dell’Its “Cuccovillo” presso Associazione Fo.Ri.S, per gli studenti che provengono prevalentemente dalle province di Taranto, Brindisi e Lecce.

I due anni si articoleranno seguendo i criteri della didattica innovativa e della modalità duale, alternando momenti formativi in Its a momenti formativi presso varie sedi di Aqp, in Puglia, in Italia e, ove necessario, all’estero, con uno stage finale di circa 6 mesi.

Al termine del corso, sarà rilasciato il diploma di Tecnico Superiore.

«Siamo molto contenti delle opportunità formative altamente specializzanti che stanno nascendo sul nostro Territorio. Come Confindustria crediamo che lo strumento Its debba essere valorizzato ed utilizzato per far arrivare alle aziende giovani realmente formati sulla base delle loro esigenze. Questo Percorso formativo, progettato e realizzato insieme ad Aqp, risponde proprio a questa esigenza» commenta il direttore di Confindustria Brindisi, Angelo Guarini.

«Ci tengo, inoltre, a sottolineare che questi due ulteriori Percorsi Its (quello di Bari e di Brindisi) nascono dalla proficua collaborazione nata tra la Fondazione Its Cuccovillo, nella persona del suo presidente Lucia Scattarelli, il direttore del personale di Aqp dott. Pietro Scrimieri, Confindustria Brindisi e il suo Ente di Formazione Associazione Foris. Quando soggetti diversi ma complementari si mettono insieme per il bene di un territorio, nascono buoni frutti» conclude il direttore Guarini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Majorana, ingresso posticipato: "Entusiasmanti i risultati della sperimentazione"

  • "Viva la gente": gli studenti rimettono a nuovo il giardino della scuola

  • Eduscopio 2019, le migliori scuole superiori italiane

  • “Sui palchi di scuola”: due giorni di incontri, laboratori, workshop

  • Imparare a studiare: trucchi e consigli

  • Yachting and Tourism services management, corso gratuito a Brindisi

Torna su
BrindisiReport è in caricamento