Mesagne, attivata la “Sezione Primavera” nel nido comunale

Con le risorse assegnate dal Miur, i bambini tra i 24 e i 36 mesi in lista d’attesa potranno essere accolti nell’asilo “Vincenzo Cavaliere” in una nuova sezione per l’anno scolastico 2019/2020

MESAGNE- L’Amministrazione comunale ha approvato l’attivazione di una “Sezione Primavera” nell’asilo nido comunale “Vincenzo Cavaliere” per l’anno scolastico 2019-2020.

«Si intende dare una risposta concreta alla accertata necessità di potenziamento dell’accoglienza. Tale necessità è attestata dalla lista d’attesa creatasi in occasione della graduatoria definitiva di accesso al servizio di asilo nido. Implementando il numero di bambini che potranno frequentare l’asilo, siamo certi di offrire un servizio di qualità utile e atteso. La fascia di età interessata è quella per la quale vi è maggior richiesta di servizi educativi da parte delle famiglie. Il potenziale educativo di tale tipologia di servizio determina una importante domanda di fruizione» ha spiegato il sindaco Toni Matarrelli. La classe sarà composta da bambini di età compresa tra i 24 e i 36 mesi e la frequenza sarà garantita fino al 31 luglio 2020.

«Ci siamo attivati – ha spiegato l’assessore ai Servizi educativi Anna Maria Scalera – per impiegare le risorse assegnate dal Miur al Comune di Mesagne. Tali fondi sono destinati alle spese di gestione delle sezioni aggregate alle Scuole dell’infanzia comunali e statali non iscritte al catalogo dell’offerta per la fruizione di buoni presso servizi già autorizzati. Nella sezione primavera si assicura un contesto dedicato ai bambini rispettoso dei ritmi di ciascuno di loro, delle esigenze di cura e apprendimento che in questa fase dell’età evolutiva assumono particolare rilevanza, influendo sul futuro del soggetto in crescita».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mesagne, al via corsi di formazione gratuiti per qualifiche nel settore dell'agricoltura

  • Meccatronico, al via i corsi per under 30: cinquanta posti disponibili

  • Latiano, corsi gratuiti per zootecnia e operatori museali

  • La famiglia Pugliese porta la vendemmia nelle scuole

  • Mesagne, raddoppiate a sei mesi le borse lavoro per i cittadini svantaggiati

  • Francavilla Fontana, il primo diario finanziato dal Comune

Torna su
BrindisiReport è in caricamento