Open day, successo per il Marzolla-Leo-Simone-Durano

L’istituto di Brindisi e San Vito dei Normanni ha inaugurato domenica 20 ottobre una serie di attività di orientamento rivolte agli studenti e alla famiglie che si svolgerà nei week end fino al mese di febbraio

BRINDISI- Grande successo per il primo open day del 20 ottobre dell’Iiss Marzolla- Leo- Simone- Durano di Brindisi- San Vito dei Normanni che ha inaugurato una serie di attività di orientamento che si svolgeranno da novembre al mese di febbraio.

Le diverse sedi hanno ospitato un considerevole numero di studenti della Scuola secondaria di primo grado e le loro famiglie per le attività di orientamento in ingresso, ripagando appieno il lavoro e l’impegno dell’intera compagine scolastica.

I diversi plessi hanno aperto le porte dei loro spazi e delle loro strutture (aule, laboratori, palestre, auditorium) per consentire ai ragazzi e alle famiglie una visita completa, per una scelta consapevole del percorso scolastico, guidati dai docenti e dagli alunni dell’Iiss.

Nel liceo classico “B. Marzolla” gli “ospiti” sono stati accolti nell’auditorium dalla dirigente scolastica Carmen Taurino, che ha esposto l’offerta formativa ricca e varia, parlando dei diversi indirizzi e rispondendo alle numerose domande dei genitori. Grande interesse è stato riscontrato per la soluzione innovativa proposta dal liceo quadriennale, per le opportunità formative e didattiche che questo corso di studi consente agli studenti. Notevole anche l’interesse per le opzioni offerte dalla scuola che riguardano sia l’ambito matematico che quello umanistico, con un occhio al presente e al futuro, senza dimenticare la tradizione di una scuola che ha oltre 150 anni di storia, per una scuola sempre più inclusiva, tesa alla cura dell’individuo e della sua individualità.

Piacevolmente sorpresi, gli ospiti hanno potuto apprezzare i grandi spazi di cui l’edificio dispone, con numerosi laboratori e ampie aree dedicate all’attività motorie, nonché la presenza di un’aula, messa a disposizione dei ragazzi, dove autonomamente possono incontrarsi e confrontarsi su tematiche varie.

Allo stesso modo il liceo scientifico “Leo” di San Vito dei Normanni ha registrato una più che significativa affluenza anche dai paesi vicini. Di particolare interesse, per i visitatori, la bellezza della struttura e il modello didattico finlandese, con le sue metodologie didattiche interattive, adottato dall’anno scolastico 2016-2017. Aperti al pubblico l’imponente palestra, le numerose aule con setting finalizzato e indirizzato alle diverse tipologie di attività, gli attrezzati laboratori di Scienze, Fisica, Informatica, Lingue, in cui studenti e docenti hanno svolto esperimenti e dialogato con gli ospiti, illustrando le innovazioni didattiche che negli ultimi anni hanno reso l’Istituto un punto di riferimento a livello provinciale (classifica nazionale Eduscopio per il 2017-18 e il 2018- 19). Anche qui sono stati presentati i piani di studio del Liceo delle Scienze Applicate e dell’indirizzo tradizionale, insieme alla ricca e variegata offerta formativa, finalizzata all’esercizio della cittadinanza attiva e allo sviluppo delle potenzialità individuali, particolarmente apprezzato, a questo proposito, il potenziamento curriculare di Matematica dal I al V anno.

Grande accoglienza nella sede del Liceo Artistico e Musicale, guidata dal dirigente scolastico Gaetano Leone, coadiuvato dalle funzioni strumentali Barbara Arrigo, Debora De Fazio e da Sabrina Gorgoni, solida presenza per l’orientamento. I docenti hanno presentato l’offerta formativa rigorosamente di taglio liceale, pur declinata nei diversi indirizzi artistico e musicale, a partire dalle attività trasversali svolte e proposte nell’ambito delle attività di orientamento. Degli indirizzi presenti (arti figurative, architettura e ambiente, grafica, scenografia), particolarmente apprezzato è stato il nuovo indirizzo di Scenografia che con l’ampliamento dell’offerta formativa risponde alle istanze del territorio, in un settore in crescita sempre più innovativo come quello dello spettacolo.

Calorosa la partecipazione delle famiglie attente alle specificità dei corsi di studio in una scuola che accoglie e accompagna gli studenti verso una scelta consapevole e responsabile.

L’Iiss Marzolla- Leo- Simone- Durano saluta e ringrazia le famiglie e i ragazzi della Scuola secondaria di primo grado, invitandoli a partecipare alle prossime attività di orientamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Majorana, ingresso posticipato: "Entusiasmanti i risultati della sperimentazione"

  • "Viva la gente": gli studenti rimettono a nuovo il giardino della scuola

  • Eduscopio 2019, le migliori scuole superiori italiane

  • Yachting and Tourism services management, corso gratuito a Brindisi

  • Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, il convegno al "Palumbo" di Brindisi

  • “Sui palchi di scuola”: due giorni di incontri, laboratori, workshop

Torna su
BrindisiReport è in caricamento