Giornata delle Oasi Wwf: eventi anche a Torre Guaceto

Domenica 19 maggio: il programma della giornata prevede visite guidate, incontri, sport, laboratori, racconti rivolti ad adulti e bambini

CAROVIGNO - Torna la giornata delle Oasi Wwf nelle oltre 100 Oasi in tutta Italia. Eventi anche a Torre Guaceto. Domenica 19 maggio, i visitatori potranno condividere emozioni e divertimento in una affascinante area di grande pregio naturalistico, strappata nel corso degli anni a cementificazioni e assalti speculativi di tutti i tipi. Il programma della giornata prevede visite guidate, incontri, sport, laboratori, racconti rivolti ad adulti e bambini ed il momento clou che sarà la liberazione delle tartarughe marine curate nel centro dell’Oasi (maggiori informazioni sul sito del www.wwf.it e sulla pagina Facebook di Wws Brindisi).

La Giornata sarà animata dagli instancabili volontari del Wwf e con la collaborazione preziosa della cooperativa Thalassia e dell’associazione Muliniavento. Nel punto informativo si avrà la possibilità di ricevere informazioni e materiale illustrativo ma soprattutto di diventare soci del Wwf, che permette di sostenere la più grande associazione ambientalista del mondo, di entrare gratuitamente in tutte le oasi del Wwf e di ricevere “Panda”, la rivista dedicata a tutti i nostri sostenitori.

Anche quest’anno la Giornata delle Oasi Wwf verrà promossa tra i docenti di tutta Italia e coloro che parteciperanno domenica vedranno riconosciuto un corso di formazione dedicato “La Natura d’Italia: il valore delle piccole zone umide”, attività realizzata nell’ambito del Protocollo d’Intesa Wwf-Miur del 20/12/2017 (registrarsi al punto informativo).

Il programma prevede:
- ore 10.30 visita guidata della Riserva a cura della Coop. Thalassia;
- ore 11.30 spettacolo teatrale "Betta Caretta e gli amici della macchia" a cura dell'Associazione culturale "Mulini a vento";
- ore 12.30 (se le condizioni atmosferiche lo consentiranno) liberazione tartarughe marine in cura presso il centro recupero della Riserva.

Attività gratuite ma con prenotazione obbligatoria, numero di posti limitati. Info e prenotazioni al 370.322.7665.

In circa 40 anni il pianeta è diventato sempre più ‘povero’ di animali e per questo il tema della giornata di quest’anno sarà dedicata alla “Natura D’Italia”. Nel nostro Paese la lontra, il falco pescatore, il gatto selvatico, il lupo, l’orso e i mammiferi dei mari, i cetacei, sono sempre più in pericolo. Il Wwf vuole utilizzare il sistema delle oltre 100 aree protette – le Oasi - gestite dall’associazione per fermare il declino di quelle specie che oggi stanno affrontando nuove e più gravi minacce e che rappresentano un grande valore per la natura d’Italia.

È già in atto la raccolta fondi per salvare le specie simbolo dell’Italia e durerà fino a domenica 19 maggio (donazioni al 45590) quando si potranno visitare gratuitamente le 100 Oasi Wwf: per quella giornata la Natura sarà in festa con eventi in tutta Italia, da sud a nord, animati da iniziative e manifestazioni che coinvolgeranno grandi e piccoli.

Potrebbe interessarti

  • Blatte e scarafaggi, come allontanarli

  • Anguria, antiossidante: proprietà, benefici e controindicazioni

  • Cicloturismo a Brindisi e provincia: le associazioni crescono

  • Lavastoviglie: consigli per averla sempre pulita e profumata

I più letti della settimana

  • Tragedia in campagna: donna rimane incastrata in una vecchia fornace, muore in ambulanza

  • Incidente mortale sul cavalcavia: condannato per omicidio stradale

  • Furgone imbottito di marijuana: 218 chili, un arresto

  • Bottiglie d'acqua minerale esposte al sole: sequestro in un supermercato

  • Tre quintali di droga abbandonati in un uliveto: carico da 1,5 milioni

  • Ruba un'auto e ne fa un clone di quella identica di un amico

Torna su
BrindisiReport è in caricamento