Spiaggia piena di rifiuti tirata a lucido da decine di volontari

Un successo inaspettato la giornata ecologica organizzata dall’associazione di volontariato “Eterea, l’albero della vita” di San Pietro Vernotico di domenica 10 marzo

SAN PIETRO VERNOTICO – Un successo inaspettato la giornata ecologica organizzata dall’associazione di volontariato “Eterea, l’albero della vita” di San Pietro Vernotico che domenica 10 marzo ha radunato nel tratto di costa denominato Cimalo tra Cerano e Campo di Mare decine di volontari per la pulizia del canale che sfocia nel mare.

pulizia cimalo1-2

Era completamente pieno di oggetti di plastica, materiali di risulta e rifiuti pericolosi. All’appello hanno risposto decine di persone, famiglie e comitive di giovani esterni al gruppo organizzatore. Segnale che in molti tengono alla tutela dell'Ambiente. 

pulizia cimalo-2

Sono stati riempiti ben 66 sacchi che nella mattinata di oggi la Monteco, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti per conto del Comune di San Pietro Vernotico, ha provveduto a prelevare per lo smaltimento. Per l’occasione la Guardia Costiera ha inviato sul posto una motovedetta che ha pattugliato la costa interessata dalla pulizia per tutta la durata dell’intervento, per garantire la sicurezza dei cittadini.

pulizia cimalo4-2

“La natura vi ringrazia, bellissima giornata domenicale, al prossimo evento” scrivono gli organizzatori sulla pagina Facebook dell’associazione di tutela dell’Ambiente e degli animali, nata con l’obiettivo di “diffondere e praticare una visione ecosostenibile del rapporto uomo-ambiente in maniera creativa e in modo da valorizzare ogni forma di vita”. Appuntamento alla prossima iniziativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

  • Lite con l'inquilino: proprietario fa un buco, entra e mura la porta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento