Delfino ferito finisce fra i bagnanti: i veterinari lo portano al largo

Intervento della Guardia costiera e del personale dell'Asl. Il mammifero aveva una ferita al muso, non grave

Foto di repertorio

TORRE CANNE - Era ferito e dopo essere finito a riva ha attirato l’attenzione di numerosi bagnanti. Grazie all’intervento della Guardia Costiera e dei veterinari dell’Asl ha avuto un lieto fine la disavventura in cui stamani (mercoledì 22 luglio) è incappato un delfino, lungo il litorale brindisino. Il mammifero, con il muso ferito, è stato avvistato a poche decine di metri dalla spiaggia di Torre Canne, marina di Fasano.

La presenza dell’esemplare è stata segnalata all’associazione Guardie per l’ambiente di Corato, che subito ha allertato la Capitaneria di Brindisi. Il delfino, mentre convergevano i veterinari dell’azienda sanitaria e i militari della Guardia costiera, si è allontanato. Poi è ricomparso vicino alla battigia. Data la presenza di numerosi curiosi, i veterinari lo hanno portato al largo. La ferita, a quanto pare, non era grave. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Bimba nata morta all’ospedale Perrino”: denuncia dei genitori

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Trovato senza vita: sospetta overdose, pm dispone autopsia

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidente sulla provinciale, auto si schianta contro albero: grave un giovane

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento