Delfino ferito finisce fra i bagnanti: i veterinari lo portano al largo

Intervento della Guardia costiera e del personale dell'Asl. Il mammifero aveva una ferita al muso, non grave

Foto di repertorio

TORRE CANNE - Era ferito e dopo essere finito a riva ha attirato l’attenzione di numerosi bagnanti. Grazie all’intervento della Guardia Costiera e dei veterinari dell’Asl ha avuto un lieto fine la disavventura in cui stamani (mercoledì 22 luglio) è incappato un delfino, lungo il litorale brindisino. Il mammifero, con il muso ferito, è stato avvistato a poche decine di metri dalla spiaggia di Torre Canne, marina di Fasano.

La presenza dell’esemplare è stata segnalata all’associazione Guardie per l’ambiente di Corato, che subito ha allertato la Capitaneria di Brindisi. Il delfino, mentre convergevano i veterinari dell’azienda sanitaria e i militari della Guardia costiera, si è allontanato. Poi è ricomparso vicino alla battigia. Data la presenza di numerosi curiosi, i veterinari lo hanno portato al largo. La ferita, a quanto pare, non era grave. 

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Falsi amici: gli alimenti che mangi per dimagrire, invece fanno ingrassare

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla superstrada: camionista travolto e ucciso da un'auto

  • Pulmino si schianta contro un albero: feriti sette braccianti, due sono gravi

  • Locali e attrezzature sporchi e ragnatele sulle pareti: chiuso panificio

  • Incidente al solito incrocio tra le provinciali: coinvolti due auto e un camion

  • Auto si ribalta sulla superstrada: illesi tre giovani brindisini

  • Botte a mamma, papà e sorella per avere soldi: arrestato un giovane

Torna su
BrindisiReport è in caricamento