Mare 2019: le spiagge a misura di bambino

Acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia fine per costruire castelli: scopriamo le località brindisine più belle, sicure e non caotiche per tutta la famiglia

Nella foto di apertura, Torre Pozzelle

Su ben venti chilometri di costa, tra Ostuni e Fasano, insignite della Bandiera Verde anche quest’anno, si estendono le più affascinanti spiagge della Puglia, immerse nella profumata macchia mediterranea.

Facciamo un tuffo nelle calette e nelle spiagge meno affollate, con l’acqua cristallina e sabbia fine per fare i castelli con i vostri bambini, senza dimenticare di rispettare gli orari più adatti a loro per l’esposizione solare. I pediatri raccomandano di andare al mare dalle 7.30-8 circa fino alle 11.30-12 e nel pomeriggio dopo le 16.

E non dimenticate la crema solare!

Torre Guaceto

torre guac-2

Torre Guaceto è un’Area marina protetta, riserva naturale dello Stato, e racchiude una consistente diversità di habitat e paesaggi. E' un ecosistema unico per la diversità biologica della riserva marina ed è caratterizzata da distese di mirto e  ginepro.

Ideale per i giochi dei bambini,  la spiaggia di Torre Guaceto è munita di pedana che arriva fino in mare, e di forme di assistenza per diversamente abili, nonchè disponibilità gratuita di sedie job.

Come raggiungere la riserva naturale di Torre Guaceto

Per meglio preservare la flora e fauna della riserva, all'oasi di Torre Guaceto non è possibile accedere con le auto sino al mare, ma si può parcheggiare nell'area riservata e poi utilizzare il trenino per raggiungere la spiaggia.

Da Brindisi: per le spiagge della zona nord, prendete l'uscita della SS379 'Serranova', seguite le indicazioni per la riserva e vi ritroverete al grande parcheggio da dove una navetta vi porterà al mare. Per le spiagge della zona sud prendete l'uscita 'Apani' e seguite la segnaletica; anche in questo caso raggiungerete un parcheggio, distante solo 200 metri a piedi dalle spiagge.

Torre Pozzelle

Una delle calette sabbiose di Torre Pozzelle-3-2

E’ una delle aree più belle e incontaminate dell'intero litorale ostunese. E' una zona caratterizzata da cinque piccole calette di sabbia, e dall’antica torre aragonese. Da raggiungere a piedi e muniti di viveri e bevande perché in zona non ci sono bar. Solo natura incontaminata.

Un comodo parcheggio si trova a pochi metri dalla prima delle 5 spiagge, da cui potrete muovervi e scegliere la caletta che più si adatta alle vostre preferenze.

Come raggiungere Torre Pozzelle da Brindisi: dalla SS379 prendete l'uscita Ostuni-Torre Pozzella, allo stop girate a destra e proseguite fino a trovare sulla destra l'indicazione "Torre Pozzelle". Proseguite fino a raggiungere il mare e la prima delle 5 spiagge di Torre Pozzelle.

Costa Merlata

Spiaggia a Ostuni - Costa merlata, una spiaggia davanti al villaggio-2

La spiaggia a sinistra del villaggio di Costa Merlata, è un'ampia cala di sabbia particolarmente adatta ai bambini perché l'acqua resta poco profonda, ed è libera. Dalla spiaggia libera è possibile recarsi nel bar e nei negozietti del camping vicino. Entrando nel villaggio occorre svoltare a sinistra seguendo le indicazioni per il camping, e parcheggiare nell'abitato a brevissima distanza dal mare.

Come raggiungerla da Brindisi: dalla SS379 prendere l'uscita Costa merlata- Ostuni, alla rotatoria prendere la seconda uscita. Andando sempre dritto, all'ingresso del villaggio, troverete in fondo al lungo rettilineo un'altra spiaggia alla vostra destra, oltre la struttura: La Darsena. La spiaggia dispone di un parcheggio abbastanza ampio proprio nelle sue prossimità dove giungerete con l’auto. Anche questa è una spiaggia libera, con servizio bar e noleggio di ombrelloni e sdraio a richiesta.

Sia a sinistra del villaggio, che a destra oltre la Darsena, ci sono alcune cale sia sabbiose che rocciose, per famiglie con bambini di almeno cinque o sei anni disposti a brevi camminate.

Quarto di Monte

Il mare della caletta di Quarto di Monte-2

Quarto di Monte si trova sempre lungo la costa di Ostuni, subito dopo il villaggio di Monticelli. E' una piccola spiaggia molto carina situata in una piccola insenatura e circondata da macchia mediterranea. Per raggiungere la spiaggia si deve passare attraverso un servizio di bar e ristoro in funzione anche in tarda serata durante l'estate, che offre a pagamento anche il parcheggio, evitando una lunga camminata. Quarto di Monte si puo' raggiungere dalla E55(SS379) direzione Monticelli, per poi prendere una piccola stradina laterale a sinistra.

Pilone

L'arenile che attraversa il Parco regionale delle Dune

Il Pilone è una delle spiagge più conosciute e frequentate del litorale ostunese. Su questa meravigliosa parte di costa si alternano ampi tratti di spiaggia libera ad alcuni lidi attrezzati, permettendo a tutti di trascorrere la vacanza perfetta per le proprie esigenze e preferenze. Per chi volesse accedere alla spiaggia libera potrà poi trovare ristoro nel chioschetto vicino alla torre aragonese San Leonardo.

Come raggiungere la spiaggia del Pilone:

Da Brindisi: dalla SS379 prendete l'uscita Ostuni-Pilone, superate l'incrocio e proseguite dritto fino alla rotonda. Alla rotonda prendete la seconda uscita. Imboccate la seconda a destra e proseguite dritto: vi ritroverete sul mare, subito sotto la Torre San Leonardo.

Dove parcheggiare

In molti parcheggiano direttamente sotto la Torre San Leonardo, ma lo sconsigliamo sia perchè rischiate di rimanere imbottigliati tra altre auto, sia  perchè le auto sul mare sono sempre poco piacevoli a vedersi. Nel raggiungere la spiaggia, passando alle spalle del villaggio del Pilone, troverete parcheggi custoditi a pagamento. Il nostro consiglio è di lasciare lì l'auto e proseguire a piedi. La spiaggia non è distante.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere contromano, un morto e due feriti: arrestato

  • Cattivi odori dalla lavatrice: alcuni rimedi naturali per eliminarli

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Falso allarme bomba: tribunale di Brindisi evacuato per due ore

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Temporali e scirocco: allerta meteo gialla per Brindisi e Salento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento