Maltempo, danni per il maestrale: pali e alberi caduti sulle auto

Non si registrano feriti. Cimitero chiuso, servizio motobarca sospeso. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco, degli agenti della polizia locale e della protezione civile a Brindisi e in provincia. Neve in collina

BRINDISI – Il maestrale, anticipato dalle previsioni meteo con allerta arancione, ha spezzato rami, divelto pali della luce e insegne stradali e pubblicitarie, a Brindisi e in alcuni comuni della provincia. Non si registrano feriti, al momento. Paura, in alcuni momenti, quella sì viste le raffiche di vento. Neve sulle zone collinari.

viale aldo moro con via tirolo-2

maltempo 2-2-2Brindisi

In via Palmiro Togliatti a Brindisi, la forza del maestrale da fatto cadere un palo della pubblica illuminazione è caduto su un’auto. In via dei Mille, angolo con via Castello per la caduta di un palo della segnaletica stradale; in via dei Tornitori, nel rione Sant’Elia, per un palo Telecom divelto; in via della Torretta per alcune transenne spazzate via dal vento. Al Casale, in via Ruggiero Flores, è caduto un albero.

Sono caduti anche pali della pubblica illuminazione in viale Regina Margherita, all'altezza dell'inizio della zona a traffico limitato.

Motobarca e cimiteri

A causa del maltermpo, partire dalle ore 13, i cimiteri di Brindisi e della frazione Tuturano resteranno chiusi a scopo cautelativo a causa del maltempo. La decisione è stata comunicata dall'Amministrazione cittadina. Per le stesse ragioni,  è stato sospeso anche il servizio di motobarca effettuato dalla Società Trasporti Pubblici di Brindisi. Vigili del fuoco, agenti della polizia locale e uomini della protezione civile sono al lavoro dalle prime ore della mattinata di oggi, martedì 12 marzo 2019.

Voli e treni

Non sono state registrate, al momento, situazioni di criticità particolari. Resta comunque l’allerta per tutta la giornata: le raffiche di vento potrebbero raggiungere anche 120 chilometri orari, 64-65 nodi. I voli in partenza e in arrivo dall’aeroporto del Grande Salento non hanno subito variazioni. E’ possibile monitorare la situazione sul sito della società Aeroporti di Puglia, in aggiornamento continuo. Tutto regolare anche sulla tratta ferroviaria, vigilata dal personale di Rfi.

In provincia

A Cellino San Marco, tecnici del Comune e protezione civile sono al lavoro per mettere in sicurezza un muro di cinta di oltre cento metri in via Taranto. Sul posto c’è anche il geometra dell’Amministrazione, Antonio Misciali. La strada è stata chiusa al traffico dagli agenti della polizia locale. In via San Marco, sempre a Cellino, è stato messo in sicurezza un palo dell’energia elettrica.

maltempo cittadella-2

Violenta grandinata a Ostuni e disagi alla circolazione. Attorno alle 13 la grandine è diventata nevischio a causa delle temperature. Neve viene segnalata nelle zone collinari a Nord della provincia, come anticipato nelle previsioni meteo. Si tratta di un vero e proprio colpo di coda dell'inverno.  La polizia stradale e quella locale raccomandano massima prudenza sulle strade.

Il forte vento ha sradicato alberi anche all'interno del comprensorio della Cittadella della Ricerca e in modo particolare nella zona in cui è ospitata la facoltà di Ingegneria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Era senza, gli prestano mascherina. Il capotreno lo fa scendere

  • Cellino San Marco. Una nuova tenda pneumatica per la Croce Rossa di Puglia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento