Blind-Obd: la nuova frontiera dell’antifurto per auto

Il nuovo sistema brevettato da BlockBox proteggerà la vostra auto dai ladri hi-tech con un'unica chiave fornita da Block Shaft

Si chiama Blind-Obd l’ultima frontiera dell’antifurto bevettato da BlockBox e disponibile agli automobilisti nei migliori rivenditori di accessori e antifurti per auto.

Il Blind-Obd è un antifurto sviluppato per difendere la presa diagnosi della nostra auto. Proteggendo la presa Obd, si evita che i malintenzionati agiscano sulla centralina elettronica della vettura e riescano ad accenderla, bypassando l’immobilizer, senza le chiavi originali.

Premesso che nel mirino dei ladri sul nostro territorio sono le vetture Grande Punto, Panda e Giulietta (case automobilistiche Fiat e Alfa Romeo) e che, tuttavia, negli ultimi anni i furti sono diminuiti grazie a tecnologici sistemi di  antifurto e, soprattutto, grazie all’intervento delle forze dell’ordine, da qualche tempo dobbiamo fare i conti con balordi hi-tech.

A quelli più esperti il sistema di allarme e di Gps non fa più paura perché grazie al jammer, uno strumento grande quanto il cellulare, bloccano la trasmissione e ricezione di onde radio provenienti sia dall’allarme che dal Gps: possono, quindi, agire indisturbati passando alla localizzazione del Gps attraverso un apposito scanner, e smontarlo dall’auto.

Ma ancora una volta, una soluzione ci viene data dalla tecnologia perché le nuove auto sono gestite dalla centralina motore e dall’elettronica: il nuovo sistema di antifurto si chiama Blind-Obd.

Una novità, quella della protezione Blind-Obd, che Block Shaft ha sposato al suo antifurto meccanico mettendo sul mercato una nuova protezione spaziale per le nostre auto gestita con un'unica chiave. In vendita in Puglia e Basilicata a partire dal 1° marzo 2019 e dal 1° aprile anche in tutte le altre regioni d'Italia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Da 20 anni al carcere duro, prossimo alla laurea in Giurisprudenza

  • Attualità

    Il sottosegretario Giuliano: "La docente sospesa ha fatto bene il suo lavoro"

  • Attualità

    La Cgil dura: "Sistema sanitario provinciale in piena crisi"

  • Attualità

    Tanti visitatori sul pattugliatore "Ubaldo Diciotti" nel porto di Brindisi

I più letti della settimana

  • Come difendersi dai pesciolini d'argento (e cosa sono)

  • Rapina al portavalori: ritrovati i Kalashnikov e il furgoncino Doblò

  • Sequestrati 350mila euro alla famiglia Bruno: indagati padre e figlio

  • Crollo solaio in una scuola: dimesso l'operaio, cantiere sotto sequestro

  • Strade e sottopassi allagati: anziani coniugi salvati dai carabinieri

  • Estorsione a una dipendente: denuncia e interdizione per un ristoratore

Torna su
BrindisiReport è in caricamento