A S.Donaci un "pranzo della solidarietà" per aiutare i terremotati

L'Amministrazione Comunale di San Donaci in collaborazione con la parrocchia Santa Maria Assunta hanno organizzato per oggi, venerdì 6 gennaio, il "Pranzo di Solidarietà"

SAN DONACI – L'Amministrazione Comunale di San Donaci in collaborazione con la parrocchia Santa Maria Assunta hanno organizzato per oggi, venerdì 6 gennaio, il “Pranzo di Solidarietà”. Il ricavato verrà devoluto alle popolazioni del centro Italia colpite dal sisma. Vi prenderanno parte anche gli anziani ospiti della Casa di riposo Fondazione Saverio Vita e componenti delle associazioni locali come Unitalsi e Caritas. Si terrà presso il Centro Polivalente Suor Sara Totaro a partire dalle 13.

L'idea è stata una proposta fortemente voluta dall'assessorato ai Servizi Sociali e sposata subito dall'Amministrazione tutta e dal parroco. Per l'organizzazione sono state coinvolte le diverse associazioni parrocchiali. “La scelta della giornata della festività della Befana non è stata un caso ma tale giornata rappresenta la festa del dono: la venuta dei Magi che porgono i loro doni a Gesù Bambino – si legge in una nota del Comuen – l'Amministrazione ha voluto questa giornata affinché ogni cittadino possa donare un poco del suo tempo all'altro. L'altro che magari non ha grandi possibilità di poter vivere la festività nella sua interezza, sia per motivi economici o perché solo”.

“Il pranzo, offerto dalla stessa Amministrazione, non prevede una quota di partecipazione fissa ma una libera offerta.cI proventi di questo grande momento di convivialità saranno poi devoluti alle popolazioni terremotate. Il pranzo ha così una doppia valenza sociale: momento di condivisione tra i concittadini e realtà che fanno parte del comune ma a volte sembrano così distanti, e solidarietà verso chi nel 2016 è stato colpito dal terremoto e non ha avuto la possibilità di respirare aria di festa come noi”.

“Non faremo mai mancare la nostra vicinanza a chi ne ha veramente bisogno. Sarà una tavolata dominata dall’allegria e dalla semplicità un momento di spensieratezza comunitario, in questo senso l’iniziativa assume un significato di assoluta importanza. Consentendo a tutti di ritrovarsi insieme come una grande famiglia sarà meraviglioso e riempirà il cuore di tutti”, aggiunge l’assessore ai Servizi sociali Agnese Baldassarre.

“Continua è la collaborazione offerta dalla Cantina Sociale di San Donaci, sempre pronta ad accompagnarci nelle iniziative dell'Amministrazione, la quale per questa occasione ha gentilmente fornito il vino”.   

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Aggressione e invalido investito: quattro denunce per rissa aggravata

  • Cronaca

    Scoperto piano di fuga dal carcere dell’ergastolano Antonio Campana: fili d’angelo nascosti nel pane

  • Cronaca

    Camper avvolti dalle fiamme vicino alla spiaggia: paura fra i bagnanti

  • Cronaca

    Guida in stato di ebbrezza, furto e favoreggiamento: quattro denunce

I più letti della settimana

  • Apnea fatale per il medico, il pm dispone autopsia

  • Cade dal marciapiedi dopo aggressione e viene anche investito

  • Se ne va giro con un gatto morto nel passeggino: interviene la polizia locale

  • Auto contro un muro sulla provinciale: un ragazzo in Rianimazione

  • Si è spento Franco Zurlo: leggenda brindisina della nobile arte

  • Scontro fra tre auto, sei feriti. Distrutta fiancata di una Ferrari

Torna su
BrindisiReport è in caricamento