"Aziende del lungomare, niente tributi”

BRINDISI - «L'Amministrazione comunale aiuti commercianti e imprenditori del lungomare Regina Margherita, concedendo loro ciò che la legge prevede, ossia di non pagare i tributi locali». È l'invito che Enzo Albano, ex consigliere comunale del PD e rappresentante dell'associazione Guido Rossa, rivolge al sindaco Mimmo Consales.

La banchina di lungomare Regina Margherita

BRINDISI - «L'Amministrazione comunale aiuti commercianti e imprenditori del lungomare Regina Margherita, concedendo loro ciò che la legge prevede, ossia di non pagare i tributi locali». È l'invito che Enzo Albano, ex consigliere comunale del PD e rappresentante dell'associazione Guido Rossa, rivolge al sindaco Mimmo Consales.

«I comuni -scrive Albano - possono deliberare agevolazioni sui tributi  di  loro competenza, fino alla totale esenzione per gli esercizi commerciali e artigianali situati in zone  precluse  al  traffico, a causa  dello svolgimento di lavori per la realizzazione di opere pubbliche, che  si protraggono per oltre sei mesi. Lo prevede il comma 86 dell’articolo 1 della legge 549 del 28 dicem