Bianchi dice no. Carparelli: “Lo rispetto”

FASANO – Resiste alle lusinghe, ringrazia ma declina l’invito ad apparentarsi. Vito Bianchi, candidato sindaco della lista “In Comune”, un bagaglio di oltre 3000 voti messo a frutto nel primo turno, lo ha ribadito durante un incontro con la preside Stella Carparelli, candidato sindaco del centrosinistra, impegnata al ballottaggio contro il sindaco uscente, Lello Di Bari. “Ho incontrato Vito Bianchi – spiega la dirigente scolastica – e sono felice di raccontarvi di un colloquio cordiale e costruttivo. È bello constatare che quando si parla del futuro di Fasano, i toni accesi da campagna elettorale spariscono di fronte all’amore per la città. Un amore che pur con sfumature diverse, entrambi abbiamo riversato nei nostri programmi".