Consiglio provinciale: riassetto organizzativo, partecipate ed enfiteusi

Domani alle 11: il presidente Riccardo Rossi illustrerà il programma di mandato. Seconda convocazione il 12 giugno

BRINDISI - Consiglio provinciale domani alle 11 a Brindisi per la discussione di una serie di argomenti: dal riassetto organizzativo dell'Ente, alla società partecipate alla modifica della disciplina dell'enfiteusi. Seconda convocazione il 12 giugno, sempre alle 11. 

Ad inizio seduta il presidente Riccardo Rossi illustrerà il programma del mandato. Di seguito gli argomenti inseriti nell'ordine del giorno: atto di indirizzo nomine rappresentanti della Provincia in organismi vari; adozione nuovo piano di riassetto organizzativo della Provincia di Brindisi; esercizio diritto di riscatto leasing immobile scuola di Fasano; presa d’atto nuovo Statuto Società per azioni “Aeroporti di Puglia”. E ancora: piano di razionalizzazione delle partecipazioni societarie della Provincia di Brindisi approvato con deliberazione del consiglio 45 del 27/12/2018. Parziale modifica. Conferma delle partecipazioni al Ciasu scarl.

In elenco anche l'approvazione del piano operativo di razionalizzazione delle società e delle partecipazioni societarie della Provincia” e la proposta di modifica disciplina di istituto di enfiteusi. Approvazione

Potrebbe interessarti

  • Rimedi e soluzioni per pulire il box doccia

  • Farmaci generici e farmaci di marca: sono uguali?

  • Stp: rinnovate tutte le corse per le marine della provincia

  • Come organizzare una cena a buffet a casa

I più letti della settimana

  • Cadavere di un uomo nella zona industriale: trovata pistola, un colpo al petto

  • Rapina alla posta: arrestati tre fratelli, uno era in crociera

  • Ritrovato il giovane mesagnese scomparso a Milano ad aprile scorso

  • Vessata per 18 anni dal marito e dalla suocera: l'incubo di una donna

  • Abusi sessuali sulle nipotine minorenni: arrestato il nonno

  • Tir si ribalta, poi tamponamento a catena: doppio incidente sulla statale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento