Campagna elettorale, il Prefetto invita a correttezza e rispetto delle regole

Si è tenuto in prefettura un incontro con i rappresentanti dei partiti e gruppi politici interessati

BRINDISI – In vista della consultazione elettorale del prossimo 4 marzo, per l’elezione della Camera dei Deputati e del Senato, si è tenuto in prefettura un incontro con i rappresentanti dei partiti e gruppi politici interessati, convocato dal Prefetto con lo scopo di promuovere un momento di condivisione sullo svolgimento della campagna elettorale.

Il Prefetto ha richiamato l’attenzione dei rappresentanti politici sulla esigenza che l’attività di propaganda elettorale, che si appresta a entrare nel vivo, sia improntata a correttezza e rispetto delle regole e si faccia carico della necessità, quantomai avvertita in questo momento, che il confronto politico si svolga in un clima di serenità e moderazione dei toni, nell’interesse degli elettori e delle stesse formazioni politiche.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno partecipato altresì rappresentanti delle Forze dell’ordine e dei comandi delle Polizia municipali della provincia, sono stati approfonditi, in particolare, alcuni degli aspetti più ricorrenti e di maggiore interesse della disciplina della propaganda elettorale, anche sulla scorta dei principali orientamenti del Ministero dell’interno.

Ulteriori riscontri saranno promossi dai comuni, per disciplinare lo svolgimento di comizi e altre manifestazioni elettorali, al fine di salvaguardare tutti gli interessi pubblici coinvolti. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Rita De Vito: “Impossibile adeguare i miei valori alle direttive del Pd”

  • Politica

    I silenzi nuocciono gravemente alla salute di questa giunta

  • Opinioni

    Capannone Montecatini tra vecchie e "nuove" ma inattuali idee

  • Cronaca

    "Perché pagare se non ho mai ricevuto servizi?" Accolto ricorso contro Arneo

I più letti della settimana

  • Inseguimento tra carabinieri e Giulietta finisce con tamponamento e arresto

  • Notte di fuoco tra Commenda e Sant’Elia: arrestato un brindisino

  • Furgone si ribalta sulla 379: un morto e un ferito

  • Caso Cucchi, rimosso uno striscione contro il carabiniere brindisino

  • L'auto finisce fuori strada: due ragazzi in ospedale

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: anche in Appello chieste condanne per 27 brindisini

Torna su
BrindisiReport è in caricamento