Tuturano: dopo tre mesi riapre il centro anziani

La soddisfazione del consigliere Massaro. Intervento sulla frazione di Tuturano anche del consigliere Gabriele Antonino

Tuturano: riapre il centro anziani

Il consigliere comunale Giuseppe Massaro (Leu - Coord. Art 1-Brindisi Progressista), rimarca con soddisfazione la riapertura del centro anziani, dopo circa tre mesi di chiusura per cause di carenze strutturali della pianta organica dei dipendenti del comune di Brindisi.

“Tale centro  - afferma Massaro - rappresenta l'unica realtà in cui gli anziani della frazione di Tuturano, già povera di servizi ai cittadini, Giuseppe Massaro-2-2possono aggregarsi e ricrearsi trascorrendo in compagnia le ore pomeridiane alleviando così i problemi che affliggono le persone meno giovani”.

Lo stesso consigliere ha sollecitato l’assessore ai Servizi sociali, Isabella lettori, che a sua volta ha attivato i dovuti passaggi burocratici affinché la struttura comunale individuasse le figure preposte all'apertura e alla chiusura del centro. E il risultato è stato raggiunto. "Pertanto - conclude Massaro - ringrazio in particolar modo l'assessore Lettori e la struttura comunale per la sensibilità dimostrata nell’affrontare in sinergia tali problematiche".

Tuturano: nessun intervento nel programma triennale di opere pubbliche

Gabriele Antonino-3L’assenza di interventi riguardanti la frazione di Tuturano nel programma triennale di opere pubbliche predisposto dalla Giunta Rossi è al centro di un intervento del capogruppo consiliare del Pri, Gabriele Antonino. 
“Il nome della frazione - rimarca il consigliere comunale - ricorre solo per le opere di urbanizzazione primaria e secondaria che dovrebbero essere realizzate in un’area a suo tempo oggetto di variante di recupero ma con fondi interamente a carico degli autori degli abusi”. 

“Eppure l’approvazione alla unanimità in consiglio comunale dell’ordine del giorno da me presentato, che impegnava l’amministrazione a destinare alla stessa frazione i ribassi d’asta conseguiti a seguito dell’espletamento delle gare per le opere inserite nel Piano di rigenerazione di Tuturano – afferma ancora Antonino - aveva suscitato tante speranze”.

Antonino rimarca come, a seguito di una campagna di ascolto fra i tuturanesi, siano stati forniti all’amministrazione comunale dei suggerimenti u degli interventi da apportare. Di questi non viene trovato “alcun riscontro nel programma delle opere pubbliche che sarà sottoposto all’esame della assise cittadina”.  Ma lo stesso Antonino precisa di aver appreso “attraverso i social che è in corso di predisposizione una delibera della Giunta Municipale in cui molti dei suggerimenti da noi forniti troveranno accoglimento”.

Potrebbe interessarti

  • Dopo Ferragosto, in forma con la dieta detox

  • Smettere di fumare: trucchi e consigli per dire addio al tabacco

  • Potassio, usi e benefici: perché assumerlo e gli alimenti che lo contengono

  • Topi, sporcizia e inciviltà: il parco del Cillarese sprofonda nel degrado

I più letti della settimana

  • Parcheggiatore stroncato da infarto nella movida delle discoteche

  • Si apparta con la moglie di un detenuto: mamma e figli lo pestano

  • "Hanno aiutato il nostro bimbo, aiutateci a rintracciarli e ringraziarli"

  • Tragedia in spiaggia: anziano perde la vita mentre fa il bagno

  • Tamponamento sulla superstrada finisce con denuncia per rissa

  • Scontro sulla litoranea: mamma e due bambini in ospedale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento