menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsius

Giunta regionale, scambio di deleghe

BARI - Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, ieri ha effettuato una rimodulazione delle deleghe assessorili della sua giunta. Sono quattro gli assessori che hanno ceduto o acquisito diverse deleghe. L'assessore all'Ambiente, Lorenzo Nicastro, Italia dei Valori, cede la delega alle Foreste all'assessore alle Politiche agricole, Dario Stefano, La Puglia per Vendola.

Il governatore Vendola

BARI - Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, ieri ha effettuato una rimodulazione delle deleghe assessorili della sua giunta. Sono quattro gli assessori che hanno ceduto o acquisito diverse deleghe. L'assessore all'Ambiente, Lorenzo Nicastro, Italia dei Valori, cede la delega alle Foreste all'assessore alle Politiche agricole, Dario Stefano, La Puglia per Vendola.

Maria Campese, invece ( Federazione della Sinistra) lascia le deleghe al Personale e alla Semplificazione e acquisisce quelle degli Affari Generali, Contratti, Appalti e Contenzioso, deleghe che deteneva in precedenza l'assessore Marida Dentamaro (Pd). Quest'ultima a sua volta acquisisce le delega al Personale, lascia anche la delega al Sud e ai rapporti con la Commissione Europea che rimangono nella competenza diretta del presidente così come la delega alla Semplificazione.

Potrebbe interessarti


    Commenti

      Più letti della settimana

      Torna su