Left e il futuro della sinistra

BRINDISI - Si avvicina l'iniziativa dedicata da Left Brindisi alla presentazione e distribuzione del primo dei "Quaderni Brindisini".

Il simbolo di Left Brindisi

BRINDISI - Si avvicina l'iniziativa dedicata da Left Brindisi alla presentazione e distribuzione del primo dei "Quaderni Brindisini" che affronta il tema della soppressione delle province e il dibattito sul futuro della sinistra dopo il voto del 25 e 26 di febbraio. L'incontro è per venerdì 12 aprile alle ore 18 presso l'Hotel Orientale.

Il tema sarà affrontato da due giornalisti opinionisti, Peppino Caldarola e Vittorio Bruno Stamerra e da un manager pubblico, Francesco  Saponaro, e sarà sollecitato e coordinato da tre donne del consiglio direttivo di Left: Rosanna Cavallo, Annalisa Presta, Amelia Ignone. Sul futuro della sinistra e del Pd si è aperto un dibattito cui Left dichiara di voler partecipare da un punto di vista sia storico, sia culturale che programmatico.

L'attualità del tema è evidente: è in atto dopo i risultati delle ultime elezioni "un confronto tra le forze di sinistra per ripensarsi rispetto alle domande di cambiamento che si sono evidenziate con forza irruente e dirompente. Si tratta di restituire alla sinistra, unendola, il proprio posto in questo bisogno di cambiamento così diffuso ma non colto sufficientemente. Di questo inizieremo a discutere venerdì 12", dicono a Left.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giallo di Ceglie: i due rumeni si sarebbero uccisi a vicenda

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Incidente sulla circonvallazione: giovane motociclista in ospedale

  • Inseguimento si conclude con scontro frontale: un arresto

  • Grave aggressione contro operatori del 118: danneggiata un'ambulanza

  • Incidente sulla superstrada, auto contro alberi: grave un giovane

Torna su
BrindisiReport è in caricamento