Mancano tre città, guida Vendola

BRINDISI – Mancano ancora gli scrutini delle tre città che hanno registrato la maggiore affluenza: Mesagne, Brindisi e Ostuni. Al momento, su 9.388 votanti dei seggi degli altri 17 centri del Brindisino, il risultato vede ancora il governatore della Puglia, Nichi Vendola, in testa con il 40,5 per cento e 3802 voti.

Il logo delle primarie del centrosinistra

BRINDISI – Mancano ancora gli scrutini delle tre città che hanno registrato la maggiore affluenza: Mesagne, Brindisi e Ostuni. Al momento, su 9.388 votanti dei seggi degli altri 17 centri del Brindisino, il risultato vede ancora il governatore della Puglia, Nichi Vendola, in testa con il 40,5 per cento e 3802 voti.

Segue il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani (che guida invece a livello nazionale la classifica dei candidati sulla base del primo 30 per cento scrutinato), con il 37,6 per cento e 3533 voti. Matteo Renzi è terzo con 1.939 voti e il 20,7 per cento.  La Puppato è quarta con 69 voti e lo 0,7 per cento, mentre Tabacci è quinto con lo 0,5 e 45 voti. In allegato foglio Excell con aggiornamenti dei dati.

Rilevazione dati BRINDISI_ 2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento