Ostuni. Sicurezza e trasparenza tra le proposte del forum

Il sindaco Cavallo ha ringraziato le forze dell'ordine per il lavoro svolto sul territorio

OSTUNI - La trasparenza degli atti amministrativi e la lotta alla criminalità sono tra le priorità che il forum della società civile di Ostuni  ha portato all’attenzione dell’Amministrazione comunale e dell’intero Consiglio che si è riunito oggi in seduta straordinaria a monotematica per discutere di ordine pubblico e sicurezza alla luce dei fatti che hanno riguardato l’avvocato Domenico Tanzarella, assente questo pomeriggio per ragioni professionali.

La scelta del forum di prendere parte alla seduta e di invitare le associazioni ed i cittadini a parteciparvi è stata dettata, come ha spiegato il presidente Vincenzo Cappetta, dall’esigenza di un confronto tra le parti interessate, ovvero, istituzioni, forze dell’ordine e cittadini sulle iniziative future nell’ambito della sicurezza e dell’ordine pubblico all’interno del territorio della Città Bianca, teatro nelle ultime settimane di violenze ed intimidazioni.

Per questi motivi, il forum ha presentato un documento con quattordici punti nei quali ha chiesto un monitoraggio continuo della sicurezza e dell’ordine pubblico della città, interventi specifici per arginare il degrado sociale ed il potenziamento della polizia municipale. Dal punto di vista, invece, prettamente amministrativo-burocratico l’attenzione è orientata verso una maggiore trasparenza degli atti amministrativi, della rotazione di dirigenti e responsabili degli uffici, l’inserimento di parametri di valutazione annuali dei servizi comunali da parte dei cittadini e delle associazioni, nonché la lotta all’abusivismo e all’evasione fiscale.

Nel suo intervento di chiusura, il sindaco Guglielmo Cavallo ha sottolineato che l’amministrazione “sul tema della legalità si sta muovendo senza sosta già prima che accadessero questi episodi con una serie di progetti. Questi fatti delle ultime settimane, per rispondere ad alcune polemiche, non sono stati sottovalutati perché, fin dal primo episodio, ho parlato di fare fronte comune. Sicuramente non  ho ostentato gli atti che ho compiuto attraverso i canali istituzionali perché questo è il mio modo di vivere le istituzioni ma assicuro che il rapporto con lo forze dell’ordine è quotidiano. Credo sia doveroso  – ha concluso Cavallo – un ringraziamento al lavoro che le forze dell’ordine svolgono sul nostro territorio e per quello che è stato fatto soprattutto negli ultimi tempi. Questa sinergia è molto apprezzata dal questore che ho sentito, ripetutamente, in questi giorni e che ha lodato, anche, l’impegno della polizia locale.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Coronavirus: primo caso positivo al test in Puglia

  • Flacone di amuchina a prezzo quintuplicato: nei guai un commerciante

  • Coronavirus: "Pugliesi di rientro dal Nord contattino le autorità sanitarie"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento