Primarie Pdl a Francavilla: migliaia al voto

FRANCAVILLA FONTANA - Affluenza record alle primarie del Pdl di Francavilla Fontana. Alle 20, erano circa 6200 i votanti che hanno raggiunto i seggi allestiti presso il centro Ente Fiera, dove si registrano tutt'ora lunghe file.

Votanti alle primarie del Pdl a Francavilla Fontana

FRANCAVILLA FONTANA - Affluenza record alle primarie del Pdl di Francavilla Fontana. Alle 20, erano circa 6200 i votanti che hanno raggiunto i seggi allestiti presso il centro Ente Fiera, dove si registrano tutt'ora lunghe file. In cinque si stanno contendendo il ruolo di candidato della coalizione di centrodestra alle elezioni amministrative in programma per la prossima primavera nella Città degli Imperiali.

Si tratta di Giacomo Leone, Cosimo Bungaro, Antonio Sgura, Romeo Lippolis e Franco D'Alema. Il Pdl ha voluto aprire le primarie a tutti i francavillesi iscritti nei registri elettorali, indipendentemente dalla propria appartenenza politica. La campagna elettorale è stata accesissima. Negli ultimi giorni sono spuntati per le vie cittadine numerosi manifesti 6 per 3 e persino alcune vele pubblicitarie.

Alle 13, l'affluenza aveva già raggiunto quota 2mila unità. Le operazioni di voto andranno avanti fino a quando non si esaurirà la fila. Lo scrutinio delle schede, quindi, non dovrebbe iniziare prima delle 22. Intorno all'1 si dovrebbe conoscere il nome del vincitore.

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Inseguimento dopo furto di un camion: carabinieri speronati, recuperati i mezzi

    • Cronaca

      Principio di incendio su Mercedes parcheggiata in cortile di condominio: è dolo

    • Cronaca

      Nuovo fermo della raccolta rifiuti: stipendi in ritardo, pagherà il Comune

    • Politica

      La sfiducia non passa: la Carluccio resta in sella grazie anche al suo voto

    I più letti della settimana

    • Il Comune licenzia la dirigente del Teatro Verdi: che va dall'avvocato

    • La sfiducia non passa: la Carluccio resta in sella grazie anche al suo voto

    • La fatina con la bacchetta magica e il dissesto del Comune di Brindisi

    • Teatro Verdi: il legale della dirigente licenziata smentisce il Comune

    • Impianti sportivi, via al bando: manutenzione per cinque anni

    • "Noi non siamo iscritti alle correnti ma al Pd, e non vogliamo scissioni"

    Torna su
    BrindisiReport è in caricamento