Regione: Fiore lascia. Entra Attolini

BARI - Si è dimesso l'assessore regionale della Puglia alla Sanità, Tommaso Fiore. Al suo posto è stato nominato Ettore Attolini, già braccio destro dell’assessore uscente, quale direttore di area dell'agenzia regionale sanitaria della Regione Puglia. Il decreto di nomina è stato firmato nella serata di ieri dal Governatore Nichi Vendola, che nel prendere atto della volontà di Fiore ha provveduto alla sua sostituzione, puntando su una sorta di soluzione “interna”, viste le caratteristiche l’esperienza maturata da Attolini nell’ambito dell’area tecnica.

La presidenza della Regione Puglia

BARI - Si è dimesso l'assessore regionale della Puglia alla Sanità, Tommaso Fiore. Al suo posto è stato nominato Ettore Attolini, già braccio destro dell’assessore uscente, quale direttore di area dell'agenzia regionale sanitaria della Regione Puglia.

Il decreto di nomina è stato firmato nella serata di ieri dal Governatore Nichi Vendola, che nel prendere atto della volontà di Fiore ha provveduto alla sua sostituzione, puntando su una sorta di soluzione “interna”, viste le caratteristiche e l’esperienza di Attolini nell’ambito dell’Area tecnica.

Cinquantacinque anni, barese, laureato in Medicina (specializzazione in Medicina interna e in Igiene e Medicina preventiva), ex dirigente medico del Policlinico di Bari, sino a ieri Attolini ha ricoperto presso la Regione Puglia l’incarico di responsabile dell’Area programmazione e assistenza ospedaliera.

Vendola nel corso di una conferenza stampa ha chiarito che si è trattato di una "decisione presa da solo su base fiduciaria". "Non penso - ha proseguito - di aver fatto strappi nè di aver mancato di rispetto a nessuno. Ettore Attolini è una persona di assoluta competenza tecnica e indipendenza. Il fatto che non appartiene a nessun partito e a gruppo politico ci da più garanzie", ha sottolineato il presidente della Regione.

“L'assessore Tommaso Fiore - prosegue Vendola - ha da lungo tempo manifestato il desiderio legittimo di tornare al suo lavoro, alla sua cattedra, ai suoi ammalati. Un desiderio contro cui ho opposto una resistenza talvolta sorda e ingenerosa. Per un anno ho provato a rinviare ma ora Tommaso Fiore lascia il suo incarico senza però lasciare la sua milizia di organizzatore di buona sanità. E lo fa tornando al suo lavoro”.

Per Vendola Attolini rappresenta “il punto più alto di continuità delle politiche di cambiamento che abbiamo messo in campo. E quindi - ha concluso - raccoglie una sfida impegnativa, perché noi pensiamo di poter consentire, nel 2012, al sistema sanitario pugliese di fare quel salto che è indispensabile verso la qualità di una offerta che deve saper oggi sgombrare il campo da qualunque pulsione corporativa e localistica, e concentrarsi sui diritti dei cittadini”.

Dipendente del Servizio sanitario nazionale dal 1988 inizialmente presso il Presidio Ospedaliero di Gioia del Colle (AUSL BA/5) con la qualifica di aiuto medico e presso l’Azienda Ospedaliera Policlinico di Bari in qualità di dirigente medico di I livello di Medicina Interna. Dal marzo 2002 all’ottobre 2008 ha ricoperto l’incarico di dirigente medico “Responsabile dell’Ufficio Qualità”, dell’Azienda Ospedaliera Policlinico di Bari.

Dal 31 ottobre 2008 ricopre l’incarico di Direttore dell’ Area di Programmazione e Assistenza Ospedaliera presso l’Agenzia Regionale Sanitaria (A.Re.S.) della Regione Puglia. Ha svolto la funzione di Commissario ad acta per l’attività libero-professionale intramuraria presso l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico “Giovanni Paolo II” di Bari.

E’ componente del Comitato tecnico  di supporto alla  Conferenza permanente per la programmazione sanitaria e socio-sanitaria regionale istituita. In questa veste ha partecipato alla elaborazione del Piano della Salute 2008-2010 della Regione Puglia adottato nel settembre 2008 ed ha svolto attività di supporto alle Aziende Sanitarie Locali per la elaborazione dei Piani Attuativi Locali. E’ componente del Gruppo di Lavoro Regionale per il  Rischio Clinico.

Nominato con Decreto del Ministero della Salute del 6 maggio 2010 componente del comitato permanente per la verifica della erogazione dei Livelli Essenziali di Assistenza. Dal 2001, infine, il Ettore Attolini ha avviato una esperienza nel campo del Management Sanitario, con particolare riferimento alle tematiche inerenti i sistemi di gestione per la qualità e il risk management.

Ha svolto numerose esperienze di insegnamento all’estero nell’ambito, presso la Università Facoltà di Medicina e Chirurgia  dell’Università degli studi di Bordeaux (Francia). Professore titolare dell’ insegnamento di Psicolinguistica del Corso di Laurea in Logopedia della Università degli Studi di Bari dall’anno accademico 2002-2003 all’anno accademica 2005-2006. Professore titolare dell’insegnamento di Organizzazione Aziendale dei Corsi di Laurea per Tecnici di Igiene Ambientale  e Tecnici di Perfusione Cardiovascolare della Università degli Studi di Bari a partire dall’anno accademico 2005-2006.

Svolge una intensa attività didattica con particolare riferimento alle tematiche della qualità, del rischio clinico e della organizzazione aziendale nell’ambito della formazione continua ECM della Regione Puglia. Ha seguito un lungo training formativo in campo psicoterapeutico con riferimento alle dinamiche relazionali individuali e di gruppo applicate alle istituzioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua attività di studio e di ricerca si è sviluppata in particolare nei settori delle Cefalee, della Medicina Psicosomatica e più di recente in quello della organizzazione dei sistemi sanitari. Autore di oltre 80 pubblicazioni scientifiche apparse su riviste italiane ed internazionali. Ha partecipato come relatore a numerosi Congressi Scientifici in Italia e all’estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Altri sette casi positivi nel Brindisino sui 10 registrati in Puglia

  • Altri sei contagi e due morti nel Brindisino. Dati in calo nel resto della Puglia

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Benzinai rapinati all'alba: in azione banditi armati di pistola e accetta

Torna su
BrindisiReport è in caricamento