Rizzo e Rossi candidati a presidente della Provincia di Brindisi

Concluse le operazioni di presentazioni delle candidature a presidente della Provincia di Brindisi

BRINDISI – Alle ore 12 di oggi, giovedì 11 ottobre 2018, si sono concluse, presso il seggio elettorale allestito nel Salone di Rappresentanza della Provincia, le operazioni di presentazione delle candidature a presidente della Provincia di Brindisi. Risultano presentate due candidature.

Intervento di Rizzo sulla candidatura

La prima ad essere depositata è stata quella del candidato presidente Pasquale Rizzo, sindaco di San Pietro Vernotico, supportata da 59 pasquale rizzo-4firme di sindaci e consiglieri comunali del territorio. La seconda è stata quella del candidato presidente Riccardo Rossi, sindaco di Brindisi, supportata da 78 firme di sindaci e consiglieri comunali del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Riccardo Rossi con la fascia tricolore-3-2Intervista a Rossi sulla candidatura

Il limite era fissato a 54 firme, ovvero il 15 per cento del corpo elettorale. Le elezioni per il nuovo presidente dell’Ente si svolgeranno il 31 ottobre, dalle ore 8.00 alle ore 20.00, presso la Provincia di Brindisi 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Brindisi: i carabinieri scoprono undici furbetti del reddito di cittadinanza

  • Notte movimentata: rissa tra giovani e spari contro un'auto

  • Furti d'auto in trasferta: identificati e arrestati due brindisini

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento