San Vito, new entry in Giunta: l'avvocato Magliocca alle Attività produttive

Il sindaco Conte ha anche rimodulato le deleghe dopo le dimissioni di Sabatelli per motivi di studio e lavoro

Francesca Magliocca, nuovo assessore del Comune di San Vito dei Normanni

SAN VITO DEI NORMANNI – New entry nella Giunta del Comune di San Vito dei Normanni con ridistribuzione delle deleghe, dopo le dimissioni dell’assessore all’Ambiente Giovanna Sabatelli: nell’esecutivo arriva l’avvocato Francesca Magliocca del foro di Brindisi, con la titolarità delle deleghe alle attività produttive, sviluppo economico del territorio, contenzioso, affari generali, turismo e marketing territoriale, distretto urbano del commercio e politiche giovanili.

Il nuovo assessore

Domenico Conte durante la conferenza stampa-2La professionista è stato nominato nella giornata di ieri dal sindaco Domenico Conte, in linea con le quote rosa. “Grazie al sindaco, agli assessori e ai consiglieri i quali hanno riposto in me una fiducia tale”, dice la nuova componente della Giunta. “Lavorerò assieme a tutti, opposizione e maggioranza, sempre ed esclusivamente per il bene di San Vito”, assicura Magliocca. “Una persona a me cara mi ha insegnato che la politica è impegno ma soprattutto passione e cercherò, nel rispetto delle mie competenze, di non deludere le aspettative lasciandomi trasportare da questa mia grande passione. Si lavorerà per portare a termine questa legislatura con orizzonti da scoprire”.

La rimodulazione delle deleghe

Sempre in conseguenza delle dimissioni di Sabatelli, consegnate lo scorso mese di agosto, per motivo di studio e lavoro, il primo cittadino ha rimodulato le deleghe procedendo a una nuova assegnazione tra gli assessori nominati sin dall’inizio del suo insediamento, fermo restando la scelta di Valerio Longo, avvocato, come suo vice. Il nuovo assetto dovrebbe essere quello definitivo, per concludere il mandato amministrativo di Conte.

Longo si occuperà oltre che di Casa Serena, la casa di riposo per anziani esistente in città, di ecologia, igiene urbana e verde pubblico.  Assessore al bilancio, alle finanze e ai tributi resta Enzo Francavilla, ragioniere, al quale è stata assegnata anche la delega alle risorse umane. La titolarità dell’urbanistica resta a Vincenzo Sardelli, architetto, assieme ai lavori pubblici, arredo urbano e mobilità, materie alle quali il sindaco ha voluto aggiungere i servizi alle contrade. Per Maddalena Gaeta rimane l’impegno alla solidarietà, politiche sociali, integrazione, pari opportunità e pubblica istruzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento