Villa Castelli: presentato il progetto di riqualificazione della scalinata del Calvario

Il sindaco Barletta si dice soddisfatto del lavoro che sta portando avanti con la sua squadra

VILLA CASTELLI - Un progetto per la riqualificazione della scalita del Calvario è stato presentato nei giorni scorsi dall'Amministrazione di Villa Castelli guidata dal sindaco Giovanni Barletta. Progetto che vede coinvolta, dal punto di vista tecnico, l'area Lavori Pubblici del Comune diretta dall'ingegnere Giovanni Liuzzi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il Calvario è da sempre luogo di culto al quale tutti noi siamo legati - dichiara il sindaco Giovanni Barletta - e gli interventi che saranno messi in atto potranno restituire bellezza e decoro a questo luogo molto importante e che porta con sé tradizioni antiche e riti religiosi che si ripetono di anno in anno. Anche l'entrata della città riacquisterà dignità con questo intervento, grazie ai lavori che stanno interessando la rotatoria e l'accesso alla gravina. Si tratta nello specifico di due finanziamenti pari a 85 mila euro e 50 mila euro che il Gal mette a disposizione.Sono molto soddisfatto del lavoro che stiamo portando avanti con il mio gruppo - conclude Bareltta - con l'obiettivo di ottemperare al programma che abbiamo presentato durante la campagna elettorale, perché solo con la piena collaborazione di tutti si possono raggiungere risultati positivi per la città. Lavorare costantemente per portare Villa Castelli allo splendore che merita è l'obiettivo che ci siamo prefissati quando ci siamo proposti alla guida della città ed è l'impegno che mettiamo ogni giorno che ci consentirà di realizzarlo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova vita per le auto rubate: arrestate dodici persone

  • Hai un geco in casa e vuoi liberartene? Ecco le soluzioni

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Su 9 nuovi casi in Puglia, sette sono della provincia di Brindisi

  • Movida blindata a Brindisi: le forze dell'ordine sciolgono gli assembramenti

Torna su
BrindisiReport è in caricamento