Vitali: “Primarie di coalizione a febbraio”

BRINDISI – “Formalizzeremo nel prossimo weekend la decisione ufficiale, ma ritengo che la strada delle primarie di coalizione sia ormai utile e indispensabile per tracciare un percorso che veda il centrodestra vincente alle prossime consultazioni amministrative che interesseranno il Comune capoluogo”. L’onorevole Luigi Vitali, coordinatore provinciale del Pdl, lo ha detto nei giorni scorsi e torna a ribadirlo, chiedendo ai dirigenti cittadini del partito uno sforzo comune per giungere ad una sintesi che consenta, all’indomani del congresso provinciale (fissato per il 10 e 11 febbraio prossimi) di giungere a celebrare le primarie di coalizione con un candidato unico del Pdl.

Mauro D'Attis

BRINDISI – “Formalizzeremo nel prossimo weekend la decisione ufficiale, ma ritengo che la strada delle primarie di coalizione sia ormai utile e indispensabile per tracciare un percorso che veda il centrodestra vincente alle prossime consultazioni amministrative  che interesseranno il Comune capoluogo”. L’onorevole Luigi Vitali, coordinatore provinciale del Pdl, lo ha detto nei giorni scorsi e torna a ribadirlo, chiedendo ai dirigenti cittadini del partito uno sforzo comune per giungere ad una sintesi che consenta, all’indomani del congresso provinciale (fissato per il 10 e 11 febbraio prossimi) di giungere a celebrare le primarie di coalizione con un candidato unico del Pdl.

“Comprendo le difficoltà in tal senso e nonostante l’auspicio ritengo che alla fine sarebbe plausibile anche presentarsi all’appuntamento con due candidati espressione del Pdl. Sarebbe viceversa impensabile l’ammissione alle Primarie di ulteriori proposte di candidature a sindaco espressione del partito. Offenderei la mia intelligenza se pensassi possibile un’eventualità di questo tipo”.

L’onorevole, dunque, lo scenario lo ha già in mente, con la sfida interna tra gli amministratori comunali uscenti Mauro D’Attis e Massimo Ciullo e l’outsider di lusso di Fli, l’avvocato Lorenzo Maggi, già primo cittadino di Brindisi per una breve stagione.

Se tra venerdì e sabato prossimi dovesse arrivare il via libera alle primarie di coalizione, il popolo brindisino del centrodestra potrebbe essere chiamato alle urne domenica 26 febbraio: “Ci sono tutte le condizioni - conferma l’onorevole Vitali - per darci appuntamento a quella data”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz dei carabinieri contro la Scu: 37 arresti per droga, armi ed estorsioni

  • Incidente nella notte, quattro giovani feriti. "Ringrazio i medici"

  • Cellino, nuovo boato nella notte: bomba carta fatta esplodere per strada

  • Operazione Synedrium: i pizzini, le armi e il ruolo delle donne

  • Furto di trattore si conclude con inseguimento, incidente e arresto

  • Synedrium: “Estorsioni anche agli ambulanti del mercato di Sant’Elia”

Torna su
BrindisiReport è in caricamento