Utic: "Criticità legate a ferie e tagli, ma i pazienti sono tutelati"

La Asl di Brindisi replica ad un recente intervento della Funzione Pubblica Cgil sulla situazione dell’organico impiegato nell’Unità di terapia intensiva coronarica dell’ospedale Perrino

BRINDISI La Asl di Brindisi replica ad un recente intervento della Funzione Pubblica Cgil sulla situazione dell’organico impiegato nell’Unità di terapia intensiva coronarica dell’ospedale Perrino di Brindisi, per “tranquillizzare innanzitutto l’utenza”.

“Il personale non medico impiegato complessivamente nell’Unità Operativa comprende un coordinatore infermieristico, 60 infermieri, 8 operatori socio-sanitari, 2 ausiliari, che svolgono attività in Cardiologia (con 24 posti letto) in Utic (8 posti letto), e negli ambulatori di Cardiologia ed Emodinamica”, dice la Asl Brindisi.

“In caso di assenze lunghe (gravidanze, aspettative, ecc.) sono garantite le sostituzioni con acquisizione di personale a tempo determinato, cosa che non è consentita nel caso di assenza per ferie.  Trattandosi di un’unica Unità Operativa, per garantire la prioritaria tutela del paziente, il personale può essere ripartito in funzione dei carichi di lavoro all’interno della stessa”, prosegue il comunicato dell’azienda sanitaria.

“Come in altri ambiti aziendali, il periodo estivo può far emergere situazioni di criticità, da considerarsi tuttavia situazioni contingenti e temporanee. Benché la Sanità sia stata segnata dai tagli alla spesa pubblica che hanno comportato anche il blocco del turn over, all’interno degli Ospedali – dice ancora la Asl - si sta garantendo una dotazione organica in grado di soddisfare la continuità assistenziale e la gestione delle emergenze”.

“Dal 2017 ad oggi il management, in accordo con la Direzione di Presidio e dell’Unità Operativa di Cardiologia-Utic, ha analizzato le problematiche del reparto e ha provveduto a programmare i necessari interventi migliorativi, alcuni realizzabili a breve termine, altri che richiedono procedure complesse e tempi più lunghi.  Come sempre, la Direzione strategica è aperta al dialogo e al confronto con tutte le parti sindacali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Bimba nata morta all’ospedale Perrino”: denuncia dei genitori

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Trovato senza vita: sospetta overdose, pm dispone autopsia

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidente sulla provinciale, auto si schianta contro albero: grave un giovane

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento