Appuntamento serale a Mesagne con la donazione del sangue

Dalle 17 alle 21 nei pressi della Chiesa di Mater Domini a Mesagne

MESAGNE - L’Avis “Stefano Beccarisi” di Mesagne invita tutti ad un nuovo appuntamento con il dono: appuntamento sabato 6 aprile 2019.

A partire dalle ore 17 e sino alle ore 21, si svolgerà una donazione del sangue nei pressi della Chiesa di Mater Domini a Mesagne: sarà presente un’autoemoteca del Centro Trasfusionale dell’ospedale “Perrino” di Brindisi che si occuperà delle fasi di donazione.

I volontari Avis saranno lieti di accogliere quanti decideranno di accettare l’invito a donare il proprio sangue, che andrà a soddisfare il fabbisogno del Centro, che risponde quotidianamente alle richieste dell’ospedale brindisino e di quanti vi si recano per cure giornaliere e trasfusioni.

Per donare bisogna avere una età compresa fra i 18 ed i 65 anni, pesare almeno 50 kg, essere in buone condizioni di salute e condurre uno stile di vita senza comportamenti a rischio, non aver assunto alcun farmaco nell’ultima settimana (antidolorifici e aspirine). Trattandosi di donazione serale, si suggerisce un pranzo leggero con assoluto divieto di assunzione di latticini. Necessario presentarsi presso la sede della donazione muniti di tessera sanitaria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Scu, il nuovo pentito: “La mia latitanza tra Fasano e Porto Cesareo”

  • Meteo

    Raffiche di scirocco e un po' di pioggia: le previsioni per Pasquetta

  • Attualità

    Scuola di voga a Brindisi, tra schifarieddi e giri turistici come a Venezia

  • Sport

    Fognini, trionfo a Montecarlo con dedica a Flavia: "Mi sopporta in tutto"

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla panoramica: morto un imprenditore

  • "Hanno fatto bene a Foggia che vi hanno sparato": denunciato per vilipendio

  • Aveva pistola, droga e banconote false: arrestato nel parcheggio Auchan

  • Auto travolge ciclista sul marciapiede: tre feriti

  • Trovato dai ricercatori universitari a Triggiano il vettore della Xylella

  • Titolare di supermarket non versa ritenute Irpef: maxi sequestro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento