Pronto soccorso sovraffollato: incontro/dibattito su cause e soluzioni

L'evento, organizzato dal sindacato Nursind in collaborazione con la Simue, si svolgerà il 17 maggio al castello di Mesagne

MESAGNE - Un incontro/dibattito sul problema riguardante il sovraffollamento del Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi finalizzato all’analisi delle cause e alla ricerca di possibili soluzioni si svolgerà il prossimo 17 maggio, alle ore 15, presso il castello comunale di Mesagne. L’evento è stato promosso dall’organizzazione sindacale Nursind (sindacato delle professioni infermieristiche), in collaborazione collaborazione con la Simue (Società Italiana Medicina di Emergenza ed Urgenza). 

Gli organizzatori hanno invitato anche il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che ha garantito la sua presenza, esponenti del consiglio regionale, il management aziendale della Asl Brindisi. L’incontro  “sarà rivolto principalmente ai cittadini al fine di un maggior coinvolgimento oltre che di una maggior presa di coscienza sul compito e funzione del servizio di emergenza/ urgenza quale quello di un pronto soccorso”.

A proposito di tali problematiche, “lasciando ad altre sedi le considerazioni di tipo politico sulle cause del sovraffollamento in pronto soccorso, cause che vanno ben oltre i confini provinciali”, il Nursind, tramite una nota del segretario provinciale, Carmelo Villani, “dà atto alla direzione sanitaria dello S.O. "A. Perrino" di Brindisi in particolare ed al management aziendale in generale della presa in carico delle problematiche strutturali, logistiche, organizzative, oltre che sul piano della sicurezza degli operatori, più volte segnalate dalla organizzazione sindacale Nursind”. 

“Presa in carico  - si legge nella nota - che si è tradotta con la presenza h 24 del personale di vigilanza al fine di garantire una maggiore sicurezza per gli addetti ai lavori, l'inizio dei lavori di adeguamento strutturale, auspicandoci la fine prima della estate, che porteranno ad un maggior confort sia degli utenti che degli operatori a cui seguirà una radicale riorganizzazione”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Una marea umana contro le mafie: grande mobilitazione a Brindisi

  • Attualità

    Traffico merci: al via collegamento tra binari portuali e Rete ferroviaria italiana

  • Cronaca

    Schiaffi e calci alla moglie incinta: arrestato dai carabinieri

  • Salute

    Riduzione liste d'attesa, via libera alla legge: ecco le nuove misure

I più letti della settimana

  • Scu, estorsioni alla festa patronale: condanne ridotte in Appello

  • Scontro fra ambulanza e auto all'incrocio semaforizzato: tre feriti

  • Attaccati e feriti da pitbull, cavalla sbalza il padrone e fugge in paese

  • Abusi sessuali su un ragazzino di 12 anni: arrestato 70enne

  • Giovane disoccupata voleva lanciarsi nel vuoto, bloccata da passante

  • E alla spiaggia della polizia compare una colmata sugli scogli

Torna su
BrindisiReport è in caricamento