No alla chiusura del "Marco Cavallo": lunedì manifestazione

La Cgil passa all'azione per indurre la Asl al salvataggio del centro sperimentale di salute mentale

LATIANO – Non ha ricevuto risposte dalla Asl di Brindisi, alla quale erano state inviate note specifiche l’8 e il 30 ottobre, e allora il sindacato Funzione pubblica della Cgil proclama per la mattinata dell’11 novembre dalle 10,30 alle 12,30 una manifestazione davanti alla sede della direzione generale dell’azienda sanitaria, a Brindisi. Obiettivo, evitare la chiusura del Centro Diurno Sperimentale “Marco Cavallo” di Latiano.

Il sindacato nelle due note “chiedeva alla Asl Br di voler trovare le soluzioni operativamente percorribili finalizzate ad anticipare parte delle risorse disponibili per il nuovo anno, per evitare che vi sia un’interruzione di pubblico servizio in riferimento al Centro Diurno Sperimentale “Marco Cavallo”, presente a Latiano, gestito dall' Uosm di Mesagne - San Pancrazio, congiuntamente all’Associazione ‘180 amici Puglia’, nell’ambito del Dipartimento di Salute Mentale della Asl di Brindisi”, ricorda la Cgil Funzione pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il centro, sottolinea il sindacato di categoria, è “una struttura all’avanguardia, in cui lavorano persone con esperienza diretta e indiretta di disagio psichico che hanno un contratto di lavoro. Ricordiamo che la Regione Puglia è impegnata a rivisitare e rimodulare l’erogazione della spesa complessiva annua da destinarsi alle attività di che trattasi. Ora, tenuto conto che quanto sopra scritto non ha prodotto risultati utili per tutti i frequentatori e i lavoratori del Centro”, lunedì prossimo si passerà alla prima iniziativa di protesta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva smarrito la bici e scritto un biglietto per ritrovarla: la polizia gliene regala una nuova

  • La spiaggia libera? E' mia, e me la gestisco io

  • Dal cantiere alle campagne: arrestati i vertici dell'Anonima rifiuti

  • Spaventoso incidente sulla strada provinciale: due persone ferite

  • Litoranea, scatta sosta selvaggia: parcheggi comunali ignorati

  • Ladri di angurie in trasferta nel Leccese: bloccati dopo un inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento