Brindisi. Al "Giorgi" primo incontro di "Legalità in-formazione"

Rispetto della legge e delle diversità sono gli obiettivi del progetto didattico

BRINDISI - Si  è tenuto questa mattina, nell’aula dedicata al giudice Paolo Borsellino dell’Itis “G.Giorgi” di Brindisi,  il primo incontro rientrante nel progetto didattico “Legalità in-formazione”, promosso dalla Prefettura di Brindisi, diretto al mondo della scuola, allo scopo di realizzare un percorso di approfondimento sul tema della legalità.

L’iniziativa, realizzata d’intesa con l’ufficio scolastico provinciale e Rassegna Azzurro Salentino, coinvolge gli studenti del terzo e quarto anno degli Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado di Brindisi e della provincia.

Durante l’incontro, gli studenti dell’Itis “Giorgi”, del Liceo Scientifico “Fermi-Monticelli” e dell’’Istituto “Carnaro-Belluzzi-Flacco” hanno animato il dibattito con una serie di quesiti sul tema della lotta alle mafie, del razzismo e dell’articolo 3 della Costituzione, rivolti al prefetto di Brindisi, Umberto Guidato, ed al Procuratore della Repubblica, Antonio De Donno. Hanno partecipato e sono intervenuti all’incontro la Dirigente dell’ufficio scolastico provinciale ed  il presidente provinciale di Confindustria. Presente anche il curatore della Rassegna Azzurro Salentino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto è nato dall’esigenza di sviluppare nell’ambito scolastico un percorso che tenda a favorire lo sviluppo di comportamenti che contribuiscano a radicare nei giovani il rispetto della legge e della altrui diversità. e lo stesso proseguirà con ulteriori appuntamenti nel mese di febbraio, all’Ipsar “Pertini” sul tema del bullismo e della sicurezza sui luoghi di lavoro ed altri fino al prossimo maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • Positivi al Melli: Rizzo chiede conto alla Asl e nel frattempo chiude attività e spiaggia libera

  • Scontro fra due auto sulla provinciale: feriti un uomo e una donna

Torna su
BrindisiReport è in caricamento