"Caos all'uscita della scuola: rischi per la sicurezza dei bambini"

Il genitore di un alunno della Deledda: "Si utilizzi il cortile interno per l'entrata e uscita da scuola, liberandolo dalle auto"

BRINDISI – Strada invasa da bimbi e genitori. Automobili in ogni dove. Traffico in tilt. Con il ritorno fra i banchi, si ripropongono delle scene cui si assiste da anni in via Giovanni Prati, al rione Paradiso, all’esterno della scuola elementare Grazie Deledda, dell’istituto comprensivo Paradiso-Tuturano.

La situazione di caos che si registra sia all’entrata che all’uscita degli alunni è stata segnalata a BrindisiReport da una madre che ogni giorno accompagna il figlio a scuola e lo va a prendere al termine delle lezioni. “Oltre ai disagi per la viabilità – dichiara il genitore – non vanno trascurati i rischi per la sicurezza dei bambini, costretti a sostare praticamente in mezzo alla strada”.

Lo stesso genitore suggerisce un rimedio: “La scuola dispone di un cortile interno al quale si accede da via Renato Serra (alle spalle del plesso, ndr), che attualmente viene utilizzato come parcheggio per le auto degli insegnanti e del personale scolastico. Perché non indirizzare verso il cortile il flusso di bambini in entrata e in uscita dalla scuola, realizzando dei posti auto in via Prati? In questo modo, fra l’altro, le vie di fuga, in caso di emergenza, sarebbero liberate dalle macchine”.

Da quanto appreso, il Comune di Brindisi ha già dato la propria disponibilità a realizzare degli stalli auto in via Prati. In attesa che le strisce facciano la loro comparsa, forse è il caso di prendere in considerazione la proposta fatta dal genitore, per la sicurezza dei bambini e dell’intero edificio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Giuste osservazioni e rimostranze. E pensare che non vi era neanche un vigile anche se abbiamo il Comando dei Vigili a qualche centinaio di metri dalla scuola.

Notizie di oggi

  • Scuola

    Settimana corta alla scuola media: "Docenti ignorati". E' scontro

  • Scuola

    Calendario scolastico 2017-2018: date inizio, fine, vacanze regione per regione

  • Scuola

    "Laurea in Scienze della Formazione? Discriminati in graduatoria"

  • social

    "Al Sud scarso impegno?": insegnante brindisina replica al ministro

I più letti della settimana

  • Assunzione lavoratori ex Lsu Ata: confronto con il sottosegretario al Miur

  • Legalità ambientale: tour nelle scuole dei carabinieri forestali

  • I vigili del fuoco a scuola per parlare di sicurezza e cultura della Protezione civile

  • "Eureka! Funziona!": concorso per le scuole lanciato da Confindustria

  • Play Energy: premiata la scuola primaria Bozzano di Brindisi

  • Alberghiero: gemellaggio con il liceo professionale di Salonicco

Torna su
BrindisiReport è in caricamento